Michael Van der Mark non correrà più nel 2021 con Yamaha, ma scenderà in pista guidando la moto ufficiale di BMW. Adesso la scuderia giapponese dovrà cercare un nuovo pilota da affiancare il prossimo anno a Razgatlioglu.

Van der Mark BMW – Contratto per il solo 2021

Michael van der Mark correrà nel team BMW nel WorldSBK a partire dal 2021. Il pilota olandese, che in questi giorni aveva annunciato l’addio con Yamaha, punta a far bene anche nel team tedesco dopo anni dove è stato uno dei protagonisti nella classe regina del mondiale Superbike, soprattutto nel 2018 dove ha concluso in terza posizione in classifica. Le voci di un addio con Yamaha si erano già fatte consistenti lo scorso anno, quando lui e il suo vecchio compagna di squadra Alex Lowes erano nel mirino di Kawasaki. La scuderia di Minato decise alla fine di scegliere il pilota inglese e Van der Mark rimase con Yamaha nel 2020.

Van der Mark BMW
Van der Mark non ha solamente conquistato 3 vittorie e 26 podi nel WorldSBK, ma anche vinto il titolo WorldSSP nel 2014 – Photo Credit: WorldSBK.com

Soddisfatto dell’arrivo di Van der Mark nel team tedesco il team principal Shaun Muir.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Michael nel BMW Motorrad WorldSBK Team. Porta molta esperienza ed è uno dei piloti più giovani e di maggior talento presenti in griglia nel WorldSBK. Con le capacità e la determinazione di Michael potremo puntare ai primi posti e gli daremo tutte le possibilità per raggiungere questo obiettivo”. – Shaun Muir

Van der Mark BMW – Chi prenderà il posto dell’olandese in casa Yamaha ?

Adesso Yamaha dovrà cercare un nuovo pilota da affiancare a Toprak Razgatlioglu per il 2021. I nomi sono numerosi a partire da uno dei due piloti BMW che dovrà fare spazio a Van der Mark nel 2021. Stiamo parlando ovviamente di Tom Sykes ed Eugene Laverty; per entrambi sarebbe un grande ritorno dopo moltissimi anni dove hanno corso per numerose scuderie.

Folger SBK
Folger ha anche corso in MotoGP nel 2017 con la Yamaha Tech 3 dove ha conquistato un secondo posto al Sachsenring dando molto filo da torcere al vincitore Marc Marquez – Photo Credit: MotoGP.com

Da non escludere anche una possibile promozione nel 2021 di un pilota da team indipendente a ufficiale. In questo caso tra Baz, Caricasulo e Gerloff il favorito dovrebbe essere il pilota francese del team Ten Kate. Infine da non dimenticare anche Jonas Folger, che quest’anno correrà proprio con la Yamaha ufficiale WorldSBK come wild-card in alcuni round della stagione oppure qualche pilota proveniente dalla MotoGP che se non riuscirà a trovare una sella in quel campionato nel 2021 potrebbe essere in lizza per quello del WorldSBK.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA