19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Verifica dominio: controllare se un dominio è disponibile

- Advertisement -

Chi decide di realizzare un sito web utilizzando WordPress deve, prima di tutto, prendere qualche fondamentale decisione: scegliere e comprare un dominio pertinente, decidere dove acquistare il miglior hosting WordPress e infine installare e configurare il CMS. Non si tratta di operazioni particolarmente difficili o onerose, ma richiedono comunque qualche accortezza e un po’ di impegno. Tra i molteplici controlli da fare, la verifica dominio è sicuramente una delle prime che deve essere eseguita. Infatti il nome di un sito è unico e inimitabile, fatta eccezione per la sua estensione. Quindi lo stesso nome può anche avere estensioni diverse, ma mai e poi la medesima. Quando si pensa al nome di un dominio creatività e fantasia spaziano, a volte senza alcun freno. Indipendentemente dalla propria volontà però, a volte, non è possibile usare un nome perché questo risulta già essere occupato. Per evitare di perdere troppo tempo in inutili e vani tentativi, esistono dei servizi che consentono la verifica dominio in modo pratico, semplice, veloce e soprattutto gratuito.

Verifica Dominio: gli strumenti gratuiti online

Abbiamo detto quindi che una delle prime cose da fare prima di progettare un sito web con WordPress è quella di verificare se il dominio desiderato risulta libero, oppure no. Online ci sono molti servizi funzionali e gratuiti. Tra questi ricordiamo:

  • Google Domains
  • Dr.Whois
  • Instant Domain Search

Google Domains

Forse il più noto dei tre è il servizio di verifica dominio di Google. Serve a controllare se un dominio è libero per essere acquistato, ma anche per cercare nuove idee per i nomi dei siti, per registrarli e creare indirizzi email professionali.

Il sistema di ricerca avvia una verifica che comprende qualunque estensione possibile, non è nemmeno necessario inserire il www. Il sistema mette a disposizione due diverse tipologie di risultati: Risultati e Tutti i Suffissi. I primi includono tutti i domini di primo livello i secondi invece quelli di primo livello nazionali. Una volta eseguita la ricerca il sistema visualizza una pratica e leggibile tabella dove mette in evidenza le estensioni libere e il prezzo di acquisto e registrazione. Tra le tante opzioni anche la possibilità di aggiungere tra i preferiti i risultati più interessanti (basta cliccare sul cuoricino per creare la propria wishlist.

Dr.Whois

Ottimo servizio di verifica domini consente controlli multipli. Infatti nella home del sito è presente un campo di testo nel quale è possibile inserire più nomi da verificare insieme. Le estensioni verificabili sono: .biz .com .eu .info .mobi .it .net .org. Volendo verificare eventuali altre estensioni basta cliccare sul tab in alto: Whois avanzato e selezionare le estensioni da controllare.

L’interfaccia è davvero minimal e facilissima da utilizzare, anche per chi è alle prime armi. Inoltre la piattaforma dispone di servizi aggiunti quali: verifica del proprio IP, dispone di diversi servizi per la SEO, qualche strumento per i DNS ed infine per tools di rete, come ad esempio i vicini di server e la verifica IP SPAM.

Instant Domain Search

Altro strumento di verifica dominio che dispone di alcuni interessanti servizi aggiuntivi. La ricerca è effettuata per qualunque TLD e non serve digitare il www nella barra di ricerca. La verifica fa comparire solo i risultati relativi al dominio controllato, oltre ad una piccola serie di nomi simili. Alla voce Generator sono presenti i domini liberi e disponibili. Al tab For Sale sono invece disponibili i domini premium. Si tratta di domini rimessi in vendita dai proprietari ad un prezzo maggiorato a causa della loro popolarità. Sono acquistabili anche diversi domini in asta al tab Expired.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Alessia Spensieratohttps://metropolitanmagazine.it
Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -