Musica

Viene Natale, esce domani il nuovo brano cantato da Fiorello e Carmen Consoli

Adv

Fiorello, Carmen Consoli e tanti altri artisti siciliani si uniscono per Viene Natale. Artisti, band e orchestre di tutta la Sicilia, offrono le loro voci e i loro strumenti, per cantare e suonare insieme il brano inedito Viene Natale (Se stiamo lontani staremo vicini). La canzone sarà in radio e in digitale da domani, martedì 22 dicembre. Il brano sostiene il progetto solidale Sicilia per l’Italia, nato dalla Regione Siciliana e la Fondazione Giglio di Cefalù.

Fiorello, Carmen Consoli e tutti gli altri artisti coinvolti nel brano

Il brano Viene Natale è stato scritto da Kaballà, Vincenzina Cirillo e Lello Analfino. Le musiche sono di Kaballà, la produzione artistica di Christian Rigano e la produzione esecutiva di Nuccio La Ferlita Alessandra Nalon.

Tantissimi gli artisti e i musicisti siciliani coinvolti nella canzone. Da Carmen Consoli a Roy Paci, da Nino Frassica a Rosario Fiorello a Mario Biondi. Da Mario Venuti a Suor Cristina, da Giovanni Caccamo a Deborah Iurato. E ancora, Loredana Errore, Mario Incudine, Kaballà, Ivan Segreto, Lello Analfino. Ci sono anche: Giuseppe Anastasi, Roberta Finocchiaro, Silvia Salemi, Miele, Carlo Muratori, Dario Biancardi, Lidia Schillaci e il Coro Interscolastico Vincenzo Bellini di Catania. E poi, Daniela Giambra, Picciotto, la Massimo Youth Orchestra-Orchestra Giovanile del Teatro Massimo di Palermo. Patrizia Laquidara, Rosario di Bella, Shakalab e Tony Canto. E infine, Vincenzo Spampinato, Caterina Anastasi e Manola Micalizzi dei Babil On Suite.

Viene Natale (Se stiamo lontani staremo vicini), cover del brano cantato da Fiorello, Carmen Consoli e gli altri artisti - ph ufficio stampa Parole e dintorni
iene Natale (Se stiamo lontani staremo vicini), cover del brano cantato da Fiorello, Carmen Consoli e gli altri artisti – ph ufficio stampa Parole e dintorni

Viene Natale è un’opera di solidarietà

Il brano è un progetto di sensibilizzazione verso i corretti comportamenti da seguire in occasione delle festività natalizie. La canzone è un invito a contrastare il coronavirus e un’opera di solidarietà, per trasmettere un messaggio di resilienza e speranza verso il futuro. La melodia e il testo arrivano dritti al cuore. Con la consapevolezza che questo Natale sarà diverso, il regalo più bello che possiamo farci è restare lontani, per tornare presto ad essere vicini.

Una nota che parte dalla Sicilia, supera i confini dell’isola per sostenere chi ha bisogno e abbracciare tutti in un momento così difficile. Il progetto Sicilia per l’Italia, ha come ulteriore obiettivo una raccolta fondi. Il ricavato andrà a sostegno delle famiglie degli operatori sanitari, che hanno sacrificato la propria vita in prima linea negli ospedali italiani. A questo scopo verranno devoluti anche i proventi del brano “Viene Natale (Se stiamo lontani staremo vicini)”. La Fondazione Giglio ha attivato un conto dedicato per ricevere donazioni libere (IBAN: IT78Y0521643260000000091315).

A cura di Valeria Salamone

Seguici su:

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button