Basket

Vincere non basta: Horace Grant

Se parliamo dei grandi personaggi degli anni 90 nel mondo NBA non possiamo non citare Horace Junior Grant. Nativo di Augusta, Horace si contraddistingue fin dagli albori della sua carriera per la sua imponente forza fisica. Dopo gli anni del Liceo alla Hancock High School passa in NCAA alla Clemson University dove il basket è considerato il figlio minore a dispetto del football. Nel 1987 dopo 4 anni in arancio blu decide di dichiararsi eleggibile al Draft 1988.

Jordan, i Bulls e la “spia”

Al Draft viene scelto dai Bulls di Micheal Jordan con cui nel giro di tre anni vince il titolo. Nelle stagioni 1992 e 1993 il finale è lo stesso e i Bulls raggiungono l’obbiettivo del terzo titolo di fila. Grant gioca un grandissimo basket, rimbalzi, tanto agonismo e ottimi movimenti in attacco. A fine 1992 però un articolo di Sam Smith, noto giornalista investigativo, rivelò i problemi all’interno dello spogliatoio dei Bulls. Delle informazioni uscite dallo spogliatoio fu incolpato proprio Grant che per ordine di Jordan fu ceduto ad un’altra squadra ai vertici della Eastern Conference: gli Orlando Magic.

www.si.com

I Magic e l’ultimo titolo targato Lakers.

Nel 1994 approda nella franchigia della Florida insieme a Shaquille O’Neal e Hardaway. La squadra gioca molto bene e ai playoff elimina proprio i Bulls che lo avevano cacciato per ordine di Jordan, che decide di ritornare dal ritiro proprio in quella serie. Grant gioca con una cattiveria inaudita ed assetato di vendetta riesce a portare i Magic proprio alle Finals dove però si arrendono ai Rockets di Olajuowon e Drexler. Così si infranse il sogno di Grant di vincere 4 titoli a fila. Arrivati al 1999 la squadra ormai è andata in frantumi e con lei le ambizioni di Grant che decide di andarsene a Seattle. La sua avventura ai Supersonics dura solamente un anno, dopodiché passa ai Lakers dove ritrova il suo amico Shaq e Phil Jackson come Head Coach. Ai Lakers vince il titolo nel 2001 contribuendo alla causa con le solite performance piene di energia e agonismo. Finirà la sua carriera sempre a Los Angeles dopo altri due anni di Magic. Questo è il nostro omaggio per Mr. Horace Grant.

per info e nuovi articoli seguiteci su: https://metropolitanmagazine.it/category/sport/basket/ oppure sulla nostra pagina di Facebook: https://www.facebook.com/BasketMetropolitan

Back to top button