CalcioSport

Viterbese-Bari, le ultime su formazioni e dove vederla in tv

Viterbese e Bari oggi in campo per la prima gara del 2020. Sfida interessante, non sarà facile per nessuno centrare la vittoria, tante le motivazioni in gioco.

Viterbese-Bari (oggi a partire dalle 15.00 al “Rocchi”), sarà la partita della seconda giornata di ritorno della Serie C girone C. Pronostici dalla parte dei pugliesi, ma il risultato non è scontato. Ecco le ultime sulla gara.

Viterbese con la voglia di riscatto

La Viterbese ha chiuso il 2019 con la rocambolesca vittoria interna contro la Virtus Francavilla. Il 2-1 finale (reti di Volpe ed Atanasov per i gialloblu e di Marozzi per il sodalizio brindisino), ha riportato alla vittoria la squadra di Calabro, dopo un agghiacciante filotto di 6 sconfitte consecutive, Coppa Italia compresa.

Ora la Viterbese occupa la 13a posizione in classifica con 24 punti (7 vittorie, 3 pareggi, 9 sconfitte), ma la voglia di rientrare nell’area play-off è fortissima. Non riuscire a farcela da qui alla fine della stagione, equivarrebbe ad una sonora bocciatura del progetto messo in piedi dal presidente Romano.

In casa i gialloblu, nelle precedenti 10 gare di campionato, hanno fatto registrare 6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte (Picerno, Cavese ed Avellino), risultato che piazza i laziali in questa particolare classifica, al 6° posto. In totale, la Viterbese ha realizzato in queste gare 18 reti, incassandone 10.

https://www.facebook.com/asviterbese/videos/470708213628239/
Le immagini salienti dell’amichevole della Viterbese contro la Pianese

L’impegno odierno, va detto, è di certo impegnativo per i ragazzi di Calabro, anche per le tante assenze, ma la pausa di circa un mese dall’ultima gara, dovrebbe aver permesso al gruppo di recuperare energie utili, per intraprendere quella corsa verso posizioni di classifica migliori delle attuali, che equivarrebbe ad una sorta di riscatto, dopo il periodo nero vissuto sul finire del girone di andata.

Questo si aspettano dirigenza e tifosi. Agli uomini da oggi in campo, il compito di aver dimostrato di aver capito e la capacità di trasformare i desideri dei tifosi e non solo, in prestazioni calcistiche di livello.

Il Bari non può rallentare

Il Bari, secondo in graduatoria con 39 punti (11 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte) e secondo anche per gol realizzati (33) e subiti (13), viene dalla vittoria in trasferta ottenuta a suon di gol contro la Casertana. Il 3-0 che ha chiuso il girone di andata dei pugliesi, frutto delle reti di Hamlili, Simeri e dello sfortunato autogol di Bianco, ha ulteriormente messo in mostra un gruppo che si esprime giocando dell’ottimo calcio per la categoria ed un Antenucci in grandissima forma.

Le diversi voci provenienti dal mercato invernale, accostano alla formazione allenata da Vivarini i nomi di Ninkovic, Laribi e Sibari, anche in virtù della presenza di una dirigenza, quella dei Galletti biancorossi, che non nasconde la voglia di risalire in fretta sui palcoscenici del calcio che conta.

In trasferta il Bari è l’ospite più indigesto dell’intero girone C. La formazione pugliese, infatti, ha collezionato 23 punti sui 30 disponibili (uno in più della Reggina), tanto da uscire sconfitta lontano dalle mura amiche, una sola volta (Virtus Francavilla). Di questo, non c’è dubbio, Calabro dovrà tenerne conto.

https://www.facebook.com/sscalciobari/videos/2771536652884534/
Una sessione di allenamento del Bari

L’unico neo che è attribuile alla stagione del Bari, è legato ai 10 punti che lo dividono dalla capolista Reggina, vera e propria mattatrice del girone C. Ad oggi non è facilmente pronosticabile un recupero così ampio da parte del club dei De Laurentiis nei confronti dei calabresi, ma la squadra non può accontentarsi di recitare un ruolo da comprimario in questa stagione. Il Bari, in poche parole, non può rallentare adesso.

Precedenti e curiosità

L’unico precedente riguardante Viterbese e Bari, risale alla gara di andata di questa edizione della Serie C, disputata al “San Nicola” il 1° settembre, quando sulla panchina dei pugliesi sedeva Cornacchini e su quella dei gialloblu Giovanni Lopez.

In quell’occasione, gli ospiti passarono al sul campo dei Galletti con il risultato di 3-1. Le reti furono firmate da Antenucci su rigore, per il momentaneo pareggio e da Tounkara (doppietta per lui) e Bezziccheri per i viterbesi.

Gli highlights di Bari – Viterbese 1-3

Le probabili formazioni di Viterbese-Bari

Calabro, in vista della gara contro il Bari, può sorridere soltanto per l’arrivo di Bunino dal mercato. Gli assenti certi, tuttavia, saranno Tounkara, De Giorgi ed Atanasov, tutti colpiti da squalifica per un turno, dopo la sfida interna con la Virtus Francavilla, ma anche De Falco, Palermo, Antezza, Simonelli e Volpe, per problemi fisici. Assenti sono anche Pacilli, Scalera e Svidercoschi, tutti già con la valigia in mano ed in procinto di lasciare la squadra gialloblu.

La Viterbese, dunque, potrebbe presentarsi con un 3-4-1-2, con Markic, Zanoli e Baschirotto in difesa, Bensaja, Besea, Sibilia Bezziccheri ed Urso a centrocampo, con Molinaro e Bunino in avanti.

Nel Bari, gli assenti di turno sono Neglia e Cascione, mentre Di Cesare e Bianco, che pure qualche problemino in settimana lo hanno avuto, dovrebbero essere regolarmente in campo dal 1′ minuto. Vivarini, pertanto, è nelle condizioni di utilizzare il suo redditizio 4-3-1-2, con Frattali in porta, Berra, Sabbione, Di Cesare e Perrotta dietro, Scavone (o Schiavone), Bianco e Hamlili a centrocampo, con Terrani a supporto delle due punte Antenucci e Simeri.

Ecco le probabili formazioni di Viterbese-Bari:

Viterbese (3-5-2): Vitali; Markic, Zanoli, Baschirotto; Bensaja, Besea, Sibilia, Urso Bezziccheri; Molinaro, Bunino. A disp.: Pini, Maraolo, Milillo, Ricci, Bianchi, Errico, Menghi E., Menghi M., Culina. All.: A. Calabro

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Scavone, Bianco, Hamlili; Terrani; Simeri, Antenucci. A disp.: Liso, Marfella, Costa, Esposito, Corsinelli, Awua, Folorunsho, Schiavone, D’Ursi, Kupisz, Ferrari. All.: V. Vivarini

Arbitro: Luca Zufferli (sez. Udine) Assistenti: F. Cortese (sez. Palermo) – F. Perrelli (sez. Isernia)

Dove vedere Viterbese-Bari in streaming

Viterbese-Bari sarà trasmessa in esclusiva e solo per gli abbonati, dalla piattaforma streamin Eleven Sports, a partire dalle 14.45. Necessaria la registrazione al sito ed il pagamento dell’abbonamento per il campionato di Serie C. Possibile anche l’acquisto della singola gara.

(Photo credit in evidenza: pagina FB Vecchia Stampa Print Lab)

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Back to top button