CalcioSport

Viterbese-Teramo, le ultime su formazioni e dove vederla in streaming

Viterbese-Teramo in campo oggi al “Rocchi” a partire dalle 17.30, per la sesta giornata di ritorno. Risultato aperto, con la Viterbese che vuole tornare a vincere.

Viterbese-Teramo sarà gara intensa, con i gialloblu che vogliono riscatare la sconfitta subita domenica scorsa contro il Catanzaro, ma che dovranno vedersela con un Diavolo che vuole dare continuità al suo buon campionato. Ecco le ultime novità proposte dagli allenatori…

Il momento della Viterbese

I gialloblu arrivano alla gara odierna contro il Teramo, dopo la pesante sconfitta subita domenica scorsa al “Ceravolo” contro il Catanzaro, per 4-0, arrivato per le reti firmate da Tulli (doppietta per lui), Bianchimano e Celiento. La sconfitta subita nell’ultimo turno, ha interrotto un buon periodo della squadra laziale, che nelle precedenti 5 gare di campionato, aveva messo a segno 3 vittorie (Virtus Francavilla, Picerno, Catania) e due pareggi (Bari, Paganese).

La Viterbese, 9a in classifica prima della gara odierna con 32 punti (9 vittorie, 5 pareggi, 10 sconfitte), ha ottenuto buona parte del proprio bottino, nelle sfide interne. Nelle precedenti 12 gare al “Rocchi”, infatti, la squadra di Calabro ha totalizzato 23 punti (7 vittorie, 2 pareggi, 3 saconfitte), mettendo a segno 21 reti e subendone 11. L’avversario odierno, tuttavia, ha fatto meglio: 28 punti, seppure con una gara in più.

Gli highlights di Catanzaro-Viterbese

Il momento del Teramo

La squadra di Bruno Tedino, approccia la sfida di questo pomeriggio dopo la bella vittoria ottenuta in casa contro il traballante Rende per 3-0 (reti di Cancellotti e Magnaghi due volte). Nelle ultime sette giornate il Teramo ha fatto davvero bene, riuscendo a centrare 4 vittorie, 2 pareggi e subendo una sola sconfitta (Cavese).

Guardando alle sole gare affrontate dal Teramo lontano dal “Bonolis”, i biancorossi non possono dirsi impeccabili. Nelle 11 sfide che hanno preceduto questa contro la Viterbese, infatti, gli abruzzesi hanno totalizzato solo 9 punti, quale risultato di 2 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, gare nelle quali hanno realizzato 7 reti e subito 13 gol.

https://www.facebook.com/SsTeramoCalcioOfficial/videos/2656586391229174/
Gli highlights di Teramo-Rende

Precedenti e curiosità

Viterbese-Teramo si è disputata al “Rocchi” già 6 volte, comprendendo anche le sfide nella Coppa Italia di categoria ed il bilancio di queste gare pende in favore dei laziali. Per 4 volte, infatti, a trionfare sono stati i gialloblu, mentre gli abruzzesi hanno potuto festeggiare la vittoria in due occasioni, L’ultima di queste, risale allo scorso 6 novembre, quando in Coppa Italia di Serie C, il Diavolo ha eliminato i padroni di casa con lo score finale di 1-0, risultato propiziato dalla rete di Cancellotti nel corso del primo tempo.

Particolare è invece la statistica che accompagnala sfida tra i due tecnici. Calabro e Tedino si sono ritrovati in carriera l’uno difronte all’altro due volte ed in entrambe le occasioni, ha avuto la meglio il secondo.

La gara d’andata, infine, disputatasi al “Bonolis” il 25 settembre scorso, è terminata in parità, con il punteggio di 1-1. In quella gara, i padroni di casa passarono invantaggio al 56′ con Cianci, prima di essere ripresi dagli ospiti al 73′, con un rigore battuto e realizzato da Pacilli.

Gli highlights di Teramo-Viterbese

Le possibili formazioni di Viterbese-Teramo

Per la gara odierna, Calabro deve ancora fare a meno di Palermo, Volpe e De Falco. Out anche Bezziccheri, mentre Besea non è al massino della forma. Rientrano, invece, Baschirotto (squalifica scontata) e Bianchi. Probabile, pertanto, che il tecnico gialloblu imposti la sua squadra con il 3-4-1-2, con Pini tra i pali, Markic, Negro e Baschirotto a comporre il trio difensivo e con Errico cursore di sinistra e De Giorgi di destra. Bensaja e Sibilia potrebbero occupare la zona centrale del centrocampo, mentre uno tra Molinaro e Simnelli, si potrebbe ritrovare a supportare le due punte Tounkara e Bunino.

Tedino, invece, non avrà a disposizione Di Matteo, Valentini e Lasik, mentre Soprano, che in settimana ha accusato un affaticamento muscolare, rimane in forse sino all’inizio della gara. In caso di suo forfait, pronto Piacentini a sostituirlo. Per il resto, si immagina la stessa squadra che la scorsa settimana ha battuto in casa il Rende, con Tomei tra i pali, Arrigoni e Costa Ferreria vertici del rombo di centrocampo, a cui si affiancano ai lati Santoro ed Ilari. Confermato il duo d’attacco composto da Bombagi e Magnaghi.

Viterbese (3-4-1-2): Pini; Markic, Negro, Baschirotto; De Giorgi, Bensaja, Sibilia, Errico; Molinaro; Tounkara, Bunino. A disp.: Biggeri, Vitali, De Santis, Zanoli, Bianchi, Antezza, Scalera, Urso, Besea, Simonelli. All.: A. Calabro

Teramo (4-3-1-2): Tomei, Cancellotti, Soprano, Cristini, Tentardini; Santoro, Arrigoni, Ilari; Costa Ferreira; Bombagi, Magnaghi. A disp.: Lewandoski, Fiore, Florio, Iotti, Piacentini, Cappa, Mungo, Viero, Birligea, Minelli. All.: B. Tedino

Arbitro: Mattia Pascarella (sez. Nocera Inferiore) Assistenti: F. Pappagallo – L. Abruzzese

Dove vedere in streaming Viterbese-Teramo

Viterbese-Teramo sarà trasmessa in esclusiva ed in streaming, a partire dalle 17.15 circa, dalla piattaforma Eleven Sport, per i soli abbonati.

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button