AttualitàEsteri

Vladimir Putin in autoisolamento per Covid-19

Vladimir Putin è in autoisolamento e ha dovuto annullare la sua visita a Dushanbe. Decine di persone dell’entourage del presidente russo sono risultate positive al Covid-19.

Putin in autoisolamento per essere stato a contatto con decine di persone positive al Covid-19

Vladimir Putin è in autoisolamento. La notizia arriva dall’agenzia di stampa russa Interfax ed è stata poi diffusa questa mattina anche dall’Ansa. Nell’entourage del presidente russo sono risultate positive al Covid-19 decine di persone. Putin è stato dunque costretto a isolarsi e a sottoporsi a una quarantena preventiva per la sua salute e quella di tutte le persone che collaborano al suo fianco.

«Purtroppo sono stato costretto all’ultimo momento ad annullare la mia visita a Dushanbe – ha detto Putin durante una riunione della Csto in collegamento video -. Mi dispiace molto. Ma questo è legato al fatto che nella mia cerchia più ristretta come sapete sono stati identificati dei casi di contagio da Coronavirus, e non sono uno né due, ma alcune decine di persone. E adesso sono costretto per alcuni giorni a rispettare il regime di autoisolamento».

Il portavoce del Cremlino Peskov ha riportato che il presidente aveva già completato il ciclo vaccinale ed è negativo al test ma nonostante questo resterà in auto isolamento, non è dato di sapere per quanto tempo.

Adv
Adv
Back to top button