Volley, A1 Donne: settima giornata.

Domenica 17 novembre si è giocata la settima giornata del campionato di serie A1 Femminile. Dopo l’anticipo di sabato dove Perugia si è imposta sulla Millenium Brescia, le gare della domenica hanno regalato non poche sorprese.

Scandicci vince il derby toscano con la Bisonte San Casciano. Busto si impone in rimonta su Bergamo.

Savino del bene-Bisonte 3-0: Questa settima giornata di serie A1 ha sancito la prima vittoria casalinga della Savino del Bene Scandicci. La prima vittoria nel proprio palazzetto è giunta, per le ragazze di Mencarelli, proprio nel match contro le “cugine” della Bisonte Azzurra Volley San Casciano. Un vero e proprio derby, portato a casa dalle ragazze della Savino contro una Bisonte particolarmente sottotono. La squadra di San Casciano infatti, quarta in classifica e reduce da una vittoria contro il Cuneo non ha espresso la sua migliore pallavolo.

Zanetti Bergamo-Uyba 1-3: Finisce 1 a 3 il match tra le vicine di casa, con profondo rammarico da parte delle rossoblù che hanno sprecato un’occasione alla loro portata. Dopo un primo set vinto con grinta e tenacia infatti, le ragazze di Micoli sono cadute nelle trappole della Uyba che ha conquistato il secondo set anche grazie ai cambi effettuati dal coach. Dopo il vantaggio iniziale, le bergamasche si sono lasciate andare gradualmente senza reagire agli attacchi delle bianco-rosse. L’Uyba Volley vola così in terza posizione ad un solo punto da Novara (che ha una partita in più). La Zanetti Bergamo perde un’occasione d’oro rimanendo decima in bassa classifica.

Volley A1 femminile
Photo Credito: dal web

Lardina Filottrano-Chieri 3-1. In questa settima giornata La Lardina Filottrano si impone per 3 a 1 su un Chieri particolarmente sottotono. La squadra piemontese infatti è giunta al PalaJesi dopo una settimana travagliata, segnata prima dall’infortunio di Laak e successivamente dal lutto di Perinelli per la nonna. Le marchigiane vincono meritatamente. Alle piemontesi rimane il rammarico di aver buttato via i primi due set con errori e distrazioni e non aver mantenuto la concentrazione dimostrata nel terzo set (vinto) anche durante l’ultimo.

Casalmaggiore-Saugella Monza 2-3. È stata una settima giornata rocambolesca per Monza che riesce a conquistare il tie-break con Casalmaggiore proprio al PalaRadi. Le ragazze di Gaspari, nonostante la spinta di Carcares e Bosetti in grande forma si arrendono all’ultimo di fronte al sestetto monzese portato sul match point dalla Ortolani.

Il punto e la classifica

La settima giornata di A1 era iniziata però il 12 novembre con le vittorie a pieno bottino delle prime due in classifica: Novara e Imoco Conegliano. Questi due giganti della pallavolo femminile sono seguiti da Busto Arsizio che, come detto prima, ha ottenuto il terzo posto nella sfida domenicale contro la Zanetti Bergamo.

Altra gara da sottolineare è sicuramente il derby toscano tra Scandicci e San Casciano che ha portato la Savino alla prima vittoria davanti ai suoi tifosi, Savino che tra una settimana dovrà andare in casa della prima in classifica e cercare di dimostrare ciò che di buono ha mostrato durante il derby.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA