17.6 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Volley, Champions League: Verona ospiterà le finali

- Advertisement -

L’Italia si tinge di Europa. Scelta ufficialmente Verona come città per ospitare le Finali di Champions League sia di volley maschile che di volley femminile. Dopo l’ultima edizione cancellata a causa del Covid, le squadre si ritroveranno a disputare le Super Finals nel territorio italiano; la data previste e attualmente confermata è quella di sabato 1 maggio 2021. Ecco il comunicato pubblicato dalla Lega Pallavolo Serie A.

Volley: Verona scelta per le finali di Champions

Sarà l’AGSM Forum di Verona la sede delle CEV Super Finals di Champions League in programma sabato 1 maggio. Ad annunciarlo è stata la Confederazione Europa. La città scaligera, dunque, ospiterà l’atto conclusivo della più importante competizione per club del Vecchio Continente che in questi giorni ha visto scendere in campo ben otto formazioni italiane nell’andata dei quarti di finale con le gare di ritorno fissate tra il 2 e il 4 di marzo.

Dopo la magica notte di Berlino del maggio 2019, quando a trionfare furono proprio due club tricolori, e dopo una stagione di stop forzato a causa del Covid, le Super Finals torneranno in tutto il loro spettacolo proprio in Italia, decretando così la conclusione della stagione internazionale per club. Le Super Finals rappresentano un vero e proprio evento a sé nel panorama della pallavolo europea, con le due migliori squadre maschili e femminili che si confrontano lo stesso giorno e nella stessa sede per il più prestigioso trofeo internazionale della pallavolo per club.

Al fine di sostenere i club partecipanti a fronte delle sfide che discendono dalla pandemia da coronavirus, il Consiglio di Amministrazione della CEV ha confermato un aumento del montepremi a disposizione per l’edizione 2021 a 4,8 milioni di euro, un ammontare che non conosce eguali nella storia della manifestazione. I vincitori delle Super Finals incasseranno un assegno da 500 mila euro ciascuno, un altro record assoluto nella storia della più prestigiosa competizione europea. Le squadre seconde classificate riceveranno 250mila euro a testa, mentre le perdenti delle semifinali porteranno a casa 125mila euro ciascuna.

Articolo a cura di Chiara Zambelli

Foto
Lega Pallavolo Serie A Official Website

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -