14.5 C
Roma
Aprile 18, 2021, domenica

Walt Disney, il disegnatore che fece sognare il mondo

- Advertisement -

Walt Disney è stato uno dei più grandi uomini d’ingegno del XX secolo. Ha fatto sognare intere generazioni con la sua arte creativa. Nel 1928 creò uno dei personaggi che fece sognare grandi e bambini: stiamo parlando di Topolino. Successivamente fu il creatore di fiabe classiche e moderne che passeranno alla storia. I successi furono innumerevoli, infatti nell’ambito cinematografico, vinse 26 Oscar con 59 candidature.

Se puoi sognarlo, puoi farlo. (W. Disney)

Walt Disney-Photo Credits: businesspeople.it
Walt Disney-Photo Credits: businesspeople.it

Il 5 Dicembre nasceva a Chicago nel lontano 1901 Walt Disney. All’anagrafe Walter Elias Disney, deve il suo nome al caro amico del padre che si chiamava Walter Parr. La famiglia si trasferirà nel 1906 presso una fattoria nel Missouri. Dopo circa 3 anni la famiglia del nostro disegnatore vendette la fattoria. Successivamente giunse un nuovo trasferimento a Kansas City, il piccolo Walt aveva solo 9 anni.

Frequenterà gli studi presso Benton Grammar Scool nel 1911, laureandosi nel 1917. In contemporanea ai suoi studi frequenterà i corsi del Chicago Art Institute. In questo periodo sopraggiunse la Prima Guerra Mondiale, il futuro disegnatore decise di lasciare la scuola per arruolarsi. Divenne membro del Corpo Militare Americano della Croce Rossa in Francia fino al 1919. Dopo l’esperienza in Francia ritornò negli Stati Uniti.

Il successo

Dopo il suo ritorno negli Stati uniti inizia a lavorare presso Pesman-Rubin Commercial Art Studio. Si occuperà del programma settimanale del Newman Theatre. In questo contesto, si legherà in amicizia con Ubbe Eert Iwwerks (noto come Ub Iwerks). Walt amava molto il cinema ragion per cui molte volte si recava per vedere qualche lungometraggio.

Walt Disney  produzione photo credits: pinterest.com
Walt Disney produzione photo credits: pinterest.com

Nel 1920 insieme con l’amico Ub, creò Iwerks Disney Commercial Artists, che era impegnata alla creazione di spot pubblicitari. La creazione di queste pubblicità non soddisfacevano le ambizioni del disegnatore. Inizio una nuova attività che riguardava la produzione dei cortometraggi di animazione. Nacquero’ i primi cartoons di successo che furono ceduti alla Newman Teathre Company, che furono raggruppati con etichetta ” Newman Laugh-O-Grams”. Nel 1922 fonderà la Newman Laugh-O-Grams. Nel 1923 dopo il fallimento della società crearono Walt Disney Studios.

Walt Disney fumetti- Photo credits: web
Walt Disney fumetti- Photo credits: web

Capolavori di Walt Disney

Uno dei capolavori fu il primo film Alice in Wonderland, Alice Comedies e Oswald the Lucky Rabbit. Successivamente Walt Disney volle creare un nuovo personaggio partendo dal modello del coniglio Oswald ovviamente facendo alcuni ritocchi, come per esempio riducendo le orecchie e la coda. Fu così che nacque Mickey Mouse per noi italiani il famoso Topolino. Topolino esordì con il cortometraggio del 1928 dal titolo L’aereo impazzito.

Da quel momento fino ai nostri giorni Topolino rimasse un personaggio dei cartoni di un successo senza tempo. Disney oltre ad essere il padre di Topolino fu il disegnatore che regalò sogni ai bambini.

Mimma Gaziano

Seguici su

Facebook

Metropolitan Arts & Lifestyle

Instagram

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -