Calcio

Zaniolo e Pellegrini: la Roma è pronta a rinnovare i contratti dei suoi gioielli

La Roma questa sera sarà di scena a Torino contro i granata di Moreno Longo per archiviare definitivamente il quinto posto in Serie A, valevole per giungere direttamente alla fase a gironi dell’Europa League. Vincendo, infatti, i giallorossi sarebbero ormai irraggiungibili dal Milan, squadra antagonista per la quinta piazza. Mentre la compagine di Paulo Fonseca insegue il “premio di consolazione” nella massima serie di calcio italiana, gli uomini mercato dei capitolini hanno stilato le prime due priorità di calciomercato: i rinnovi di Nicolò Zaniolo e Lorenzo Pellegrini.

Zaniolo e Pellegrini (Credit: LaPresse)
Zaniolo e Pellegrini (Credit: LaPresse)

Zaniolo e Pellegrini: i rinnovi in cima alla lista delle priorità della Roma

Blindare il quinto posto per proiettarsi con fiducia verso il big-match di Europa League contro il Siviglia dell’ex Monchi. Questa le priorità del campo della Roma guidata da Paulo Fonseca. Parallelamente, però, i capitolini giocano una partita molto importante sul calciomercato. Le due priorità principali dei romani, in questo momento, sono i rinnovi contrattuali di Lorenzo Pellegrini e Nicolò Zaniolo, due pilastri che dovrebbero sorreggere a suon di giocate la Roma del futuro.

Secondo quanto riferisce “La Gazzetta dello Sport“, Giudo Fienga (CEO della Roma) sarebbe pronto ad offrire ad entrambi un rinnovo di contratto da 3 milioni netti più bonus, ovvero lo stipendio top per la società giallorossa. Tra i due, quello più impellente riguarda il calciatore cresciuto nella Primavera dei capitolini: Zaniolo, infatti, è legato ai romani da un contratto che scadrà nel 2024 ma le sue grandi prestazioni, nonostante il brutto infortunio, impongono una rimodulazione degli accordi per allontanare, anche, le sirene di calciomercato. Juventus e Premier League, infatti, sono molto interessate all’ex Inter.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button