Calcio

Zoet e Caviglia: ecco gli obiettivi dello Spezia

Lo Spezia Calcio non vuole essere la vittima sacrificale della prossima massima serie. I liguri sono alla loro prima partecipazione in Serie A e vogliono fare di tutto per imprimere un segno tangibile alla prossima stagione. Salvarsi non sarà facile ma gli uomini di Vincenzo Italiano, e la dirigenza spezzina, tenteranno l’impresa. Dal calciomercato giungono due voci: i bianconeri sarebbero interessati a Jeron Zoet e Nicolas Caviglia.

Jeroen Zoet cercato dallo Spezia (Getty Images)
Jeroen Zoet cercato dallo Spezia (Getty Images)

Zoet in caso di addio definitivo a Scuffet

La necessità? Un portiere. Attualmente è questa la priorità dello Spezia, soprattutto dopo il ritorno di Scuffet all’Udinese. Per affrontare al meglio la nuova stagione di Serie A (che inizierà a breve), i liguri cercano di trovare un estremo difensore all’altezza del torneo. Sebbene la possibilità di un ritorno di Scuffet non sembra essere tramontata, lo Spezia comincia a studiare valide alternative. Il primo nome, valutato dalla dirigenza ligure, è quello di Jeroen Zoet, portiere olandese del PSV. Un profilo intrigante, abituato a disputare partite di enorme importanza e che sarebbe pronto per una nuova esperienza.

Sebbene il giocatore abbia disputato la scorsa stagione difendendo i pali dell’Utrecht, il suo cartellino resta di proprietà del PSV. La squadra olandese non mollerà tanto facilmente il portiere, che ha anche difeso per undici volte la porta della sua Nazionale. Italiano, però, si aspetta un portiere e ciò porta lo Spezia ad iniziare una trattativa per portare il giocatore in Serie A.

Cavaglia, un predestinato per lo Spezia

Il mercato dello Spezia non si ferma solo agli arrivi di Jacopo Sala, Ismajli e alla trattativa per Zoet. Infatti i liguri si sono mossi anche per il talentuoso Caviglia, giocatore che ha mostrato grandi doti già nelle giovanili della Juventus. Il ragazzo ha anche collezionato un buon minutaggio in Serie A (54′), oltre all’esperienza con il Perugia. Nonostante la retrocessione in Serie C, il talento della Juventus è riuscito a convincere sia Oddo che Cosmi, collezionando 27 presenze arricchite da un gol e un assist. Le sue prestazioni l’hanno portato ad essere molto richiesto anche in Serie A.

La Sampdoria ha chiesto informazioni alla Juventus e non sembra avere intenzione di mollare il giocatore. Nonostante ciò, è lo Spezia ad essere in vantaggio sul ragazzo. Caviglia sarebbe un’occasione non troppo costosa che i liguri potrebbero cogliere. Per questo motivo, secondo Tuttosport, la squadra di Italiano ha proposto alla Juventus un prestito secco per il giocatore, formula che i bianconeri potrebbero accettare.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=356763&action=edit

Back to top button