Cultura

Addio a Alberto Asor Rosa, storico fra i massimi esperti della letteratura italiana

Si è spento a Roma, all’età di 89 anni, Alberto Asor Rosa intellettuale e studioso della letteratura italiana moderna e del periodo barocco.

Alberto Asor Rosa, si è spento uno dei più grandi esperti della letteratura italiana

Alberto Asor Rosa
Photo Credits: Libriantichionline


È morto Alberto Asor Rosa fra i massimi storici della letteratura italiana; è stato Professore di letteratura italiana alla Sapienza di Roma, deputato del PCI, e uno studioso del rapporto fra la letteratura e le ideologie politiche. Il Professor Asor Rosa ha diretto anche la Letteratura italiana Einaudi (1982-91).

Angela Asor Rosa, insieme alla sorella Laura, spiega circa la morte del padre:

”Doveva uscire questo venerdì. Sembrava stesse meglio ma ha avuto un improvviso arresto cardiaco. Negli ultimi due anni mio padre ha avuto una salute traballante dovuta a problemi cardiaci e polmonari” .

Era nato a Roma il 23 settembre 1933. Diplomato al Liceo Classico Augusto di Roma, successivamente, si è poi laureato presso l’università La Sapienza, con relatore Natalino Sapegno e una tesi su Vasco Pratolini.

Intellettuale di formazione marxista, nel saggio Scrittori e popolo analizzava il rapporto della sinistra intellettuale con il proletariato soffermandosi sui legami fra gli intellettuali e il potere.

L’ultimo saluto al professor Alberto Asor Rosa sarà giovedì 22 dicembre alle ore 12,30 presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università La Sapienza di Roma, mentre dalle ore 9.30 alle 12 :00 si svolgerà camera ardente. 

Seguici su Google News

Back to top button