Musica

Addio a Jody Miller, la cantante di “È l’uomo per me”

Si è spenta oggi all’età di 80 anni una stella della musica country, Myrna Joy Miller, in arte Jody Miller. Famosa in tutto il mondo per il brano Queen of the House, e in Italia per He walks like a man, tradotta ed interpretata da Mina. È deceduta a Blanchard, nello stato dell’Oklahoma, a causa del morbo di Parkinson.

Jody Miller: dal country al festival della canzone italiana

Jody Miller
Jody Miller – PH David Redfern

Nata il 29 novembre del 1941, sotto il segno del Sagittario, Myrna Joy Miller, diventa meglio conosciuta come Jody a partire dal ’62, anno in cui firma il contratto con la casa discografica Capitol Records. Dopo aver scalato le classifiche, raggiungendo la top five della Hot Country Singles chart e il n. 12 della Hot 100 di Billboard, la cantante americana partecipa a Sanremo nel 1965, presentando il brano Io che non vivo senza te, in coppia con Pino Donaggio. L’anno successivo, il suo brano più celebre Queen of the house la conduce alla vittoria di un Grammy Award nella categoria miglior performance vocale femminile country & western. Negli anni ’80 la Miller decide di interrompere momentaneamente la carriera musicale per potersi dedicare alla famiglia e affiancare suo marito Monty Brooks nella gestione del suo allevamento di cavalli di razza in Oklahoma.

La pausa però, non fu poi così lunga. Negli anni ’90 ritorna in scena con diversi album gospel e infine nel 2014, dopo la scomparsa del marito, si esibisce con il gruppo Jody Miller & Three Generations pubblicando nel 2018 il singolo Where My Picture Hangs on the Wall. Sempre nello stesso anno viene poi inserita nell’Oklahoma Hall of fame. Il suo ultimo progetto risale al 2020: Wayfaring Stranger.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button