Attualità

Allarme terrorismo sui cieli d’Italia: passeggero sospetto su volo Emirates

Allerta terrorismo sui cieli d’Italia. Un Boeing 777 di Emirates,  volo EK209, decollato dall’aeroporto internazionale di Atene “Eleftherios Venizelos” e diretto a New York, è stato costretto a tornare in Grecia mentre si trovava sopra la Sardegna.

La segnalazione, secondo il quotidiano greco Ekathimerini, è arrivata alle autorità italiane dai colleghi greci, che hanno segnalato la presenza di un passeggero a bordo considerato ”sospetto”.

La Francia ha chiuso lo spazio aereo per allerta terrorismo sui cieli d’Italia

Il percorso del volo Emirates dopo l'allerta terrorismo -Photo Credits :huffingtonpost.it
Il percorso del volo Emirates dopo l’allerta terrorismo -Photo Credits :huffingtonpost.it

A bordo c’erano 246 persone, di cui 228 passeggeri e i 18 membri dell’equipaggio. Nel momento in cui è scattata l’allerta, il volo si trovava sulla Sardegna. In seguito è stato ordinato di ritornare ad Atene. L’aereo ha virato improvvisamente cambiando rotta: l’Italia ha segnalato l’allerta alla Francia, che ha chiuso lo spazio aereo. L’aereo ha girato tre volte sopra Sassari, dirigendosi verso la Gallura, per poter rientrare nella capitale greca ed essere sottoposto a controlli di sicurezza. Per tutto il tempo che è rimasto nello spazio aereo italiano, il velivolo è stato monitorato e i piloti non hanno chiesto alle autorità italiane di poter atterrare.

A tutti i responsabili degli impianti radar italiani è stato inviato un Notice to Airman con allerta “hijacking”. Tecnicamente l’avviso di allarme per un possibile dirottamento a bordo. I servizi anti-terrorismo sono stati coinvolti nelle procedure. Un passeggero sarebbe stato fermato al ritorno a terra per ulteriori accertamenti. Dopo i controlli effettuati su tutti i passeggeri che erano a bordo, uno dei passeggeri è stato fermato per ulteriori accertamenti. Non sono emersi elementi sospetti. Le forze dell’ordine del Paese balcanico hanno accertato che si è trattato di un falso allarme.

Allerta terrorismo: passeggeri del volo per Dubai, controllati a terra

Due caccia dell’Aeronautica militare sono decollati da Gioia del Colle. Dopo oltre quattro ore di navigazione, l’aereo della compagnia Emirates è infine rientrato all’aeroporto di Atene. Sono in corso gli accertamenti delle autorità aeronautiche.

La segnalazione ai servizi segreti di Atene parlava di un possibile passeggero sospetto su un volo Emirates, diretto o verso Dubai o verso New York. Al momento dell’allerta, il volo diretto negli Usa era già decollato, mentre l’altro non era ancora partito. A seguito dell’allerta, anche un volo per Dubai, dall’aeroporto di Atene, è stato bloccato. I passeggeri sono stati sottoposti a rigorosi controlli di sicurezza. Tutti i passeggeri diretti a Dubai sono stati controllati a terra. Non è stato trovato nulla di sospetto, ed il volo è poi decollato con un paio d’ore di ritardo. Sull’aereo invece fatto rientrare sono stati effettuati i controlli in un’area lontana dal terminal principale: uno dei passeggeri è stato fermato per ulteriori accertamenti. Ma anche in questo caso non sono emersi elementi sospetti.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button