Andrea Adamo Rally Messico Hyundai – Malgrado la vittoria nel primo round stagionale a Montecarlo lo scorso gennaio oltre al podio in Svezia conquistati rispettivamente da Thierry Neuville ed Ott Tanak, Andrea Adamo non sembra pienamente soddisfatto dell’inizio di stagione di Hyundai Motorsport.

Andrea Adamo speranzoso per il Rally del Messico di Hyundai

Un inizio di stagione altalenante per Hyundai Motorsport che, malgrado la vittoria nel Rally di Montecarlo ottenuta da Thierry Neuville, si trova già ad inseguire Toyota Gazoo Racing. La scuderia sud-coreana è riuscita ad ottenere due acuti importanti, ma le mancate prestazioni delle altre due vetture ha determinato un ritardo di classifica di già 10 punti dalla squadra giapponese. Il suo team principal, Andrea Adamo, ha provato ad analizzare la situazione in un’intervista a Motorsport.com.

Andrea Adamo Rally Messico Hyundai
Dani Sordo esordirà questa stagione proprio al Rally del Messico – Photo Credit: Hyundai Motorsport

“Non possiamo ritenerci completamente soddisfatti delle performance della nostra Hyundai i20 Coupé WRC nelle prime uscite stagionali. Malgrado la vittoria a Montecarlo e la seconda posizione in Svezia. Stiamo lavorando duramente per assicurarci di avere un pacchetto più competitivo ad ogni rally. Il Messico sarà una sfida completamente diversa che metterà la vettura ed il nostro equipaggio sotto altre pressioni. Sappiamo che l’ordine di uscita sarà determinante sulla terra, con delle condizioni più vantaggiose per piloti come Dani [Sordo] che partiranno tra gli ultimi il primo giorno. Tuttavia, dobbiamo concentrarci sul fare il meglio possibile senza considerare il resto”Andrea Adamo

Le aspettative per l’imminente Rally del Messico sono molto alte in casa Hyundai. Per la prima volta in stagione, sarà Dani Sordo ad affiancare Thierry Neuville ed Ott Tanak. Lo spagnolo esordirà in stagione, sostituendo Craig Breen che aveva preso parte allo scorso Rally di Svezia.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA