Gossip e Tv

Antonio Albanese, chi è la sua compagna Maria Maddalena Gnudi: “Il segeto del primo figlio”

Antonio Albanese è tra gli attori comici (e non solo) più amati del cinema italiano che ieri sera abbiamo visto sul piccolo schermo con “Come un gatto in tangenziale“. Nel film l’attore ha intepretato, insieme a Paola Cortellesi, l’intellettuale paladino dell’integrazione sociale Giovanni. I due vedranno le loro vite opposte incontrarsi quando i figli si fidanzano. Nella vita privata di Antonio Albanese, chi è la sua compagna Maria Maddalena Gnudi? 

Si sa che Maria Maddalena è molto rispettata e affermata nel suo campo e ha collaborato spesso con aziende internazionali. Maddalena è la figlia di Piero Gnudi e ha deciso fin da piccola di seguire le orme del padre. Maria Maddalena ha infatti intrapreso gli studi e diventando Dottore Commerciale e Revisore Contabile, iniziando a lavorare proprio nello studio di suo padre.

Prima del fidanzamento con Albanese, Maria è stata sposata con Emile Karat, un finanziere libico e il matrimonio pare sia durato diversi anni.

Chi è Maria Maddalena Gnudi? La vita privata

Maria Maddalena è nata a Pesaro il 13 marzo 1979 e ha 42 anni. È sempre stata una persona molto riservata e non molto incline a parlare della sua vita privata, quindi non si sa molto sul primo incontro con il suo compagno Antonio Albanese. Si sa anche che è fidanzata con il noto comico italiano e ha avuto un figlio da lui, nato nel 2010, di nome Leonardo, come ha raccontato Albanese in un’intervista. I due tuttavia pare non si siano mai sposati

Antonio Albanese e Maria Maddalena sono molto riservati e difficilmente appaiono sulle riviste di gossip, tuttavia la splendida avvocatessa non manca di accompagnare il marito nelle occasione importanti.

Nel 2010 Maria Maddalena Gnudi e Antonio Albanese hanno avuto il loro primo e unico figlio, Leonardo. La nascita del bambino, che oggi ha 10 anni, non è stata immediatamente resa nota, proprio a testimonianza della grande riservatezza della famiglia Gnudi Albanese.

Back to top button