Pallavolo

Superlega: il punto sull’Argos Volley Sora

Dopo la comunicazione ufficiale da parte della Federazione Italiana di Pallavolo dell’8 Aprile che ha sancito la conclusione dei campionati di volley senza l’assegnazione, la promozione o la retrocessione delle squadre in gara molti sono i punti in sospeso da analizzare. La situazione dell’Argos Volley Sora sembra in realtà più che positiva. La squadra bianco-nera infatti sarebbe stata quasi sicuramente destinata alla retrocessione nel campionato di A2. La squadra di Colucci ha ottenuto soltanto una vittoria su i ventuno match disputati nel campionato di Superlega e con l’ultimo posto in classifica a 5 punti il suo destino sembrava segnato.

Argos Volley Sora: dal campionato all’isolamento fiduciario

Sora - Phot credits Facebook official
Argos Volley Sora – Photo credits Facebook official

L’8 Marzo 2020 l’Argos Volley Sora non si era presentata in campo a Piacenza contro la You Energy Volley a causa delle condizioni necessarie per il contenimento definite dal DPC del governo. La squadra bianco-nera era partita il giorno prima da Sora dopo le rassicurazioni da parte della dirigenza. Nonostante il nuovo DPC emanato nella notte, la squadra di Sora è convinta a disputare la gara fino al pomeriggio del giorno successivo, quando Piacenza comunica che un suo atleta è affetto da sintomi simil-influenzali. A quel punto dopo diversi incontri e discussioni tra le due società e la Federazione, l’Argos Volley Sora decide di non scendere in campo.

Photo credits: Facebook Official
Photo credits: Facebook Official

Da quel momento inizia un periodo di isolamento fiduciario per la squadra e la dirigenza di ritorno da Piacenza. L’Argos è stata quindi la prima squadra a sospendere l’attività di allenamento (insieme a Piacenza) a causa del Coronavirus. La stessa decisione è giunta poi quasi in via obbligata per le altre squadre della Superlega.

Il campionato di Sora

La squadra laziale non stava disputando un campionato da ricordare. Su ventuno match infatti la squadra bianco-nera aveva ottenuto soltanto una vittoria, contro Vibo Valentia. La partita contro la Callipo Vibo Valentia, ottenuta al quinto turno di campionato, appare quindi l’unica nota positiva in un campionato costellato da difficoltà e sconfitte. L’Argos Volley Sora si trovava a 11 punti dalla penultima in classifica, per l’appunto Callipo. La fine dei campionati e il conseguente annullamento delle retrocessioni concede alla squadra bianco-nera di rinforzarsi in vista della prossima stagione.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button