Tennis

ATP Bastad: Fognini sconfitto in tre set da Carballes Baena

Adv

Dopo Cecchinato, Musetti e Caruso, un’altra testa italiana cade in quel di Bastad. Fabio Fognini infatti è stato battuto con lo score di 6-3, 1-6, 6-4 da Roberto Carballes Baena e subisce la sedicesima sconfitta nel 2021. Lo spagnolo invece ai quarti affronterà Norbert Gombos.

Fognini lotta ma inciampa sul più bello

Primo set negativo al servizio per Fognini, che fatica tanto con la prima, da cui ricava solamente 8 punti su 18 giocati; anche con la seconda il sanremese trova poca continuità, concedendo di conseguenza tanto a Carballes Baena in risposta. Lo spagnolo, che mette ancora meno prime in campo rispetto a Fognini, trova invece tanti punti con la seconda e perde solo una volta la battuta. Fabio invece subisce il break nel quarto e nell’ottavo game. Il ligure in particolare perde il set negli ultimi tre giochi, in cui non trova nemmeno un punto e permette a Carballes Baena di piazzare dodici punti consecutivi. In questo modo, di fatto, lo spagnolo si porta a casa il primo set sul 6-3 dopo 45 minuti di gioco.

Il secondo set è praticamente un assolo di Fognini, che riesce a reagire bene dopo il set perso e rompere la serie negativa dei game precedenti. Carballes Baena riesce a vincere solo il secondo gioco, prima di lasciare definitivamente la scena a Fabio; il numero 31 del mondo piazza due break consecutivi con cui nega all’avversario qualsiasi chance di vincere anche il secondo set e chiudere la partita. Oltre a un più energico turno di risposta, il ligure trova più precisione e continuità anche alla battuta. Crescono vertiginosamente infatti le percentuali di punti vinti sia sulla prima che sulla seconda, da cui Fognini ricama lo spazio per difendere il doppio vantaggio e chiudere il set sul punteggio di 6-1.

Il terzo set è il più lungo e combattuto della partita, e come nel primo vede Fognini perdere il servizio nel quarto game e recuperarlo subito dopo nel corso del quinto. Le percentuali al servizio del ligure tornano ad abbassarsi e, dopo una serie di quattro giochi ben gestiti da entrambi alla battuta, nel decimo game subisce il break fatale che gli costa la partita. Questa rappresenta per Fabio l’ottava sconfitta sulla terra quest’anno, nonché la sedicesima stagionale. A distanza di quasi due mesi dai quarti raggiunti a Belgrado 2, invece Carballes Baena torna a essere tra i migliori otto di un torneo sulla terra. Nel prossimo turno sfiderà Norbert Gombos, che nella prima partita della giornata ha battuto in due set Emil Ruusuvuori.

ENRICO RUGGERI

Photo Credit: via Twitter, @PSSportsIT

Adv
Adv
Adv
Back to top button