Tennis

ATP Finals 2022, il re è Novak Djokovic: Ruud ko a Torino

Il campione è ancora lui. Sempre lui e solo lui. Non è più il numero uno del mondo, è vero, ma la carriera incredibile di Novak Djokovic continua a regalare trionfi su trionfi al leggendario serbo del tennis che è riuscito, nella giornata di ieri, ad alzare nuovamente il titolo delle ATP Finals 2022 battendo nella finalissima andata in scena a Torino il norvegese Casper Ruud, uno in grado di poter mettere in difficoltà chiunque tramite il suo gioco. Nole è tornato a brillare (ma aveva mai davvero smesso di farlo?) dopo le innumerevoli polemiche che lo avevano allontanato dal mondo della racchetta mettendolo sul banco degli imputati per il suo mancato vaccino contro il Covid-19. Molti tornei internazionale, Australia docet, nel corso delle scorse edizioni non avevano aperto le porte al balcanico che aveva perso numerose posizioni nella classifica. Adesso per lui si prospetta un periodo di vacanza in vista di un 2023 in cui vorrà essere, ancora una volta, il protagonista. Il baby fenomeno Carlos Alcaraz è avvisato.

ATP Finals 2022: una grande vittoria per Nole

È un Novak Djokovic sempre più nella storia di questo meraviglioso sport. Il tennista nato a Belgrado ha sconfitto Casper Ruud nella finalissima delle ATP Finals 2022 imponendo al norvegese un 7-5 6-3 maturato in appena un’ora e trentadue minuti. Una vittoria su tutta la linea dal sapore davvero storico: il serbo vince il suo sesto titolo di questa competizione ed eguaglia così un certo Roger Federer. Una grande chiusura di 2022, quindi, per l’ex numero uno che si presenterà carico e voglioso ancora di stupire in vista del nuovo anno tennistico.

Seguici su Google News

Back to top button