Calcio

Avellino-Paganese, Serie C: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

Avellino-Paganese mette di fronte i grandi delusi di questa prima parte di campionato e la grande sorpresa delle prime giornate, in calo nelle ultime uscite. Il fischio d’inizio alla gara del Partenio-Adriano Lombardi, valevole per l’11esimo turno del Girone C di Serie C, è in programma alle ore 14:30 di oggi.

Il momento delle due squadre

Nonostante al passivo abbiano una sola sconfitta, gli irpini hanno faticato molto nelle prime 10 di campionato: tanti i pareggi, ben 7 (l’ultimo una settimana fa contro il Catania, 2-2), solo 2 le vittorie. Se, però, la corsa alla promozione diretta sembra già compromessa, quella per la zona playoff resta a portata. I 13 punti accumulati fin qui, infatti, pongono la squadra di Braglia in 13esima posizione, a -1 dal decimo posto e addirittura a -3 dal terzo.

In decima posizione, inoltre, si trova proprio la Paganese, protagonista di un ottimo avvio di campionato con 11 punti guadagnati nelle prime 6. Dopo l’1-0 inflitto alla Vibonese, però, sono arrivate 3 sconfitte di fila, che hanno fatto scivolare la squadra di Di Napoli a metà classifica. Tuttavia, nell’ultima partita giocata, gli azzurrostellati hanno ritrovato i 3 punti battendo 2-0 il Potenza.

Precedenti e pronostico di Avellino-Paganese

Negli ultimi 8 precedenti fra campionato e Coppa Italia (disputati fra il 2010 e il 2021), l’Avellino ha vinto in 3 occasioni, pareggiandone altrettante. 2, invece, le vittorie della Paganese. Nella scrosa stagione, il derby campano ha visto prevalere gli irpini in casa (2-0), fermati, però, sull’1-1 al Torre.

I padroni di casa, oggi, sembrano avere qualcosa in più rispetto agli ospiti. Di conseguenza, il segno 1 si attesta a quota 1,75, contro il 4,40 del segno 2. Difficile anche il pareggio, che paga 3,30 volte la posta.

Probabili formazioni

Mister Braglia dovrà fare a meno di Maniero e Ciancio, con Carriero costretto a stringere i denti. Probabile riconferma per il 3-4-3 con Forte fra i pali coperto da un reparto difensivo in emergenza, viste le assenze di Scognamiglio e Sbraga. Silvestri, Dossena e Bove, quindi, le scelte obbligate. Poche le alternative anche sulle fasce: Rizzo a destra, Tito a sinistra (in vantaggio su Mignanelli). A centrocampo De Francesco sarà affiancato da Aloi (non al meglio ma preferito a Matera) e Mastalli. Nel tridente offensivo mancherà lo squalificato Kanoutè, sostituito da Plescia, mentre sugli esterni ci saranno Micovschi e Di Gaudio.

Tante assenze anche fra le fila degli azzurrostellati: oltre allo squalificato Murolo, Grassadonia dovrà rinunciare anche agli acciaccati Diop, Cretella, Schiavino, Volpicelli e Castaldo, grande ex di giornata. Nel 3-5-2, dunque, in porta ci sarà Baiocco, davanti a cui agirà il pacchetto a 3 composto da Sbampato, Schiavi e Bianchi. Sugli esterni Zanini e Manarelli, Firenze in regia, affiancato dagli interni Zito e Tissone. Tandem offensivo IannoneGuadagni.

Avellino (3-4-3): Forte; Silvestri, Dossena, Bove; Tito, De Francesco, Aloi, Mastalli, Rizzo; Micovschi, Plescia, Di Gaudio. Allenatore: Piero Braglia.

Paganese (3-5-2): Baiocco; Sbampato, Schiavi, Bianchi; Zanini, Firenze, Tissone, Zito, Manarelli; Iannone, Guadagni. Allenatore: Gianluca Grassadonia.

Arbitro: Daniele Rutella (Enna). Assistenti: Torresan, Ferrari. IV Ufficiale: Andreano.

Dove vedere Avellino-Paganese

La Serie C è in esclusiva su Elevensports. I tifosi potranno seguire Avellino-Paganese in diretta streaming dopo aver sottoscritto l’abbonamento ad uno dei due pacchetti proposti dal sito (mensile o stagionale).

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale U.S. Avellino 1912.

Back to top button