Sport

Baltimore Ravens, il team rischia una multa dall’NFL

I Baltimore Ravens potrebbero essere sanzionati dall’NFL nelle prossime settimane. Pare infatti che il team, la scorsa settimana, non abbia rispettato le regole ed ora si cerca di fare chiarezza sulla situazione.

Stando a quanto riportato da Mike Florio di Pro Football Talk, i Ravens sono attualmente sotto la lente d’ingrandimento della lega per aver introdotto a bordo campo un dispositivo Bluetooth.
Questo è successo durante il match contro i Cleveland Browns, vinto dai Baltimore Ravens col risultato di 31-15.

In alcune immagini, fornite attraverso i social media, si può notare infatti un membro dello staff del team indossare degli auricolari bluetooth. 

https://twitter.com/iJordanMoore/status/1208823423088168962?s=19

L’introduzione a bordo campo di dispositivi esterni è severamente vietata dal regolamento. Come riportato da Heavy, una conferma di questo è la multa rifilata ai Pittsburgh Steelers a causa di un Apple Watch indossato a bordo campo da Ben Roethlisberger.

La questione sui Ravens non è stata ancora chiusa, cosa che sta suscitando diverse discussioni. A tal proposito, Florio ha voluto sottolineare che:

“Indossarlo ed usarlo sono due cose diverse. Sarà facile per la lega determinare se la persona ha effettivamente usato il dispositivo a bordo campo, oppure lo indossava semplicemente, avendo ad esempio dimenticato di toglierselo. Qualora il dispositivo fosse stato utilizzato allora la multa dovrebbe essere maggiore.
Se, al contrario, quest’ultimo non è stato utilizzato, allora l’ammenda dovrebbe essere minore, avendolo soltanto introdotto a bordo campo, ma non usato”.

Prima di prendere qualsiasi decisione, quindi, alla lega non resta che parlare dell’accaduto direttamente con i Baltimore Ravens.

Leggi anche: Darren Sproles si ritira dal football professionistico

Foto in copertina: David Richard/AP

Back to top button