Calcio

Baroni esonerato: la Cremonese cambia ancora

Altro ribaltone in casa grigiorossa: l’ormai ex tecnico era subentrato a Rastelli nell’attuale stagione di Serie B in corso di svolgimento.

Non c’è pace per Cremonese in questo campionato di Serie B: dopo aver allontano Massimo Rastelli, il presidente dei grigiorossi ha deciso di esonerare anche Marco Baroni che era subentrato al primo allenatore mandato via. Un vero e proprio ribaltone che figlio della brutta posizione in classifica della compagine lombarda che, attualmente, occupa il quartultimo posto con 21 punti in classifica.

Cremonese: Baroni non ha invertito la pericolosa rotta

Marco Baroni è arrivato sulla panchina della Cremonese ad inizio ottobre (esattamente giorno 8) per sostituire Massimo Rastelli reo di una partenza oscena nell’attuale campionato cadetto in corso di svolgimento. L’ex tecnico del Pescara, però, non è riuscito a portare la nave grigiorossa in acque tranquille: i lombardi sono quartultimi in classifica e lo spettro dei playout sembra sempre più preoccupante.

Il bottino messo insieme dalla Cremonese dopo il cambio, in effetti, non è incoraggiante: Baroni ha vinto due partite, ne ha pareggiate cinque ed in quattro appuntamenti non ha preso punti. 11 punti in altrettante partite disputate che non hanno convinto la dirigenza della compagine grigiorossa che ha deciso, per la seconda volta in stagione, di esonerare un proprio mister.

Quello di oggi, infatti, potrebbe essere stato l’ultimo allenamento diretto dall’ormai ex allenatore in quel di Cremona. Ancora silenzio sul possibile sostituto di Baroni: pronto Rastelli al ritorno?

Seguici su Metropolitan Magazine Italia

Back to top button