Gossip e Tv

Battuta Hot ieri sera tra Daniela Collu ed Hell Raton

Nella serata di giovedì 29 ottobre c’è stata la prima serata della decima edizione di X-Factor, la nota trasmissione condotta come sempre da Alessandro Catellan da 10 anni a questa parte. Durante Hot Factor, condotto da Daniela Collu, c’è stato uno scambio abbastanza imbarazzante tra la presentatrice sarda e il suo conterraneo Hell Raton.

Terminata puntata del primo live di X Factor 2020, su Sky va in onda Hot Factor, il programma condotto da Daniela Collu con i commenti a caldo sullo show. Si parla di Eda Mari, andata al ballottaggio anche per scelta di Hell Raton. Manuelito, rapper e produttore discografico per la prima volta giudice del talent musicale, dice: “Ci avete messo in una posizione davvero scomoda stasera”. La Collu sottolinea subito così l’affermazione dell’artista sardo: ”Io non dico le posizioni in cui ti vorrei mettere”. Cala il gelo per la battuta della conduttrice, Hell Raton in imbarazzo, Emma fa finta di non aver capito, l’autrice dello scivolone cerca di metterci una pezza: “Sono caduta troppo nell’Hot, torno nel Factor”. Ma nei social i telespettatori sono già scatenati e qualcuno parla di sessismo.

Manuelito, è stato lui a decidere l’eliminazione finale della prima serata che ha visto capitolare la ragazza in batteria di Mika, Eda Mari, scontratasi al ballottaggio con i Manitoba di Manuel Agnelli. Se vai su successivo puoi scoprire cosa ha detto la Collu a Hell Raton.

organizzazione parla di “rivoluzione X Factor”, in realtà si tratta di una piccola follia con un margine di rischio non indifferente per chi seguirà la prima puntata del Live a casa. “X Factor 2020” ha deciso di cambiare la formula e puntare tutto e subito sugli inediti dei 12 concorrenti. Quindi niente cover, nessun duetto a sorpresa, si inizia subito con le canzoni contenute nell’album “X Factor Mixtape 2020, in uscita venerdì. Se da un lato sembra davvero un grande rischio soprattutto per la tenuta della soglia di attenzione (e dello share) di chi sta a casa (una puntata di soli inediti infatti è proprio per i fan della prima ora), dall’altra l’operazione può avere un senso se si pensa all’obiettivo di sfruttare da subito il mercato e lo streaming con un’operazione mirata. Poco importa se nella sostanza, ascoltando gli inediti spiccano i favoriti alla vittoria finale Blind (Under Uomini di Emma) e MyDrama (Under Donne di Hell Raton) mentre gli altri sembrano ricordare sempre qualcun altro, con nel mezzo qualche brano non proprio riuscito. Tutti però strizzano l’occhio alla contemporaneità e dimenticatevi le tanto bistrattate melodie pop italiane che troverete invece da un’altra parte, in un altro talent.

Nils Hartmann, Director of Original Productions Sky Italia, mette subito le mani avanti specificando che “abbiamo i 12 finalisti più forti di sempre” e che quindi il fatto che cantino le cover già alla prima puntata “è una dichiarazione forte in uno show tv come X Factor, ci stanno e ci devono stare. Ci sarà modo poi per produrre le cover che saranno riarrangiate però, secondo lo spirito e la personalità dei concorrenti”. Conferma l’intenzione anche Eliana Guerra, la curatrice del programma: “Abbiamo voluto dare voce ai ragazzi e ascoltare con urgenza i loro progetti musicali ed è un percorso che abbiamo iniziato durante le selezioni e trova amplificazione al Live”.

Back to top button