Moda

Blumarine alla Milano Fashion Week 2023: denim, borchie e tessuti impalpabili

Presentata la collezione di Blumarine alla Milano Fashion Week 2023! Predomina il denim dal lavaggio chiaro, le borchie e l’azzurro che vira dal carta da zucchero al blu cadetto. Ma, ancora, abiti eleganti in rosso e nero, tortora e dai toni neutri; tessuti impalpabili e svolazzanti e un rimando nostalgico agli anni 2000.

Blumarine, Milano Fashion Week 2023: un tripudio di azzurri e toni neutri

blumarine milano fashion week
ticinonotizie.it

La sfilata di Blumarine per la Milano Fashion Week 2023 si apre in una totale immersione nei toni del blu. La passerella è inondata dal colore del mare; appare sinuosa e magica, squarciata dai primi modelli che avanzano. Un tripudio di denim dal lavaggio chiaro con sfumature ora impercettibili, ora più evidenti. Jeans a campana e a zampa ma il denim appare anche su corpetti, abiti lunghi, camice interamente ricoperte da piccole borchie dorate, gonne lunghe o mini skirt a balze.

Il denim fa da padrone in questa nuova collezione di Blumarine presentata alla Milano Fashion Week 2023! Il tessuto si presenta anche sulle borse, a far da completo alle total look. E ancora non mancano i vestiti lunghi e leggeri dai toni neutri, gonne satinate e sinuose, mini-dress, insieme a T-shirt leggere e avvolgenti. Blumarine riprende anche i toni pastello: il giallo freddo sui vestiti corti e morbidi, ma anche il rosa baby in abiti dal taglio elegante ma, anche, più sportivo.

L’azzurro rappresenta il fulcro principale: total look in carta da zucchero e blu cadetto dalle scarpe, in cui dalle gonne drappeggiate spuntano i plateau pastello, alle lunghe gonne e le camice satin dagli stessi toni; per poi passare alle borse in vernice, sempre sui toni dell’azzurro, piccole e con il logo in primo piano.

Abiti eleganti in rosso e nero

Per gli amanti del classico, non mancano gli abiti eleganti nei colori del nero; abiti lunghi, trasparenze, tessuti morbidi e jumpsuit dal taglio largo ed elegante. Spunta anche in passerella il rosso: silky dress, abiti strutturati, balze, scollature geometriche e gonne dal lungo strascico, ma anche accessori da abbinare tono su tono. Gli abiti sono svolazzanti, luccicanti e con tiepido rimando ai ruched dresses.

Blumarine, Milano Fashion Week 2023: un rimando nostalgico agli anni 2000

Blumarine ha pensato di accontentare i nostalgici dei primi anni 2000. Spuntano, così, stampe sulle T-Shirt, accessori vistosi il cui simbolo rimanda a una croce, toni dorati, pantaloni rigorosamente a vita bassa dal taglio ampio, borchie, catene e le piccole mini-bag in vernice, col manico corto e col logo in bella vista da usare rigorosamente con un total look della stesso colore. Insomma, un vero tuffo nella moda di un tempo che ritorna sulle passerelle a dettare tendenza.

Seguici su Google News

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button