Attualità

Borsa: dopo la decisione della Bce i mercati riprendono fiato

Si riprende la borsa italiana in seguito alla decisione della Bce, il Ftse Mib avanza del 2,5%. Matteo Salvini commenta: “Meglio tardi che mai”.

Gli andamenti della borsa

Dopo la decisione della Banca Centrale Europea e della presidente Christine Lagarde pare che adesso le borse europee si trovino in una fase altalenante. Dopo un buon inizio, infatti, adesso girano in negativo. L’Italia, invece, dopo un periodo in cui le sue borse erano colate a picco, si sta pian piano riprendendo.

Male per Londra (-1,3%), Parigi (-0,2%) e Francoforte (-0,8%). Bene invece Poste (+9,1%) e Fineco (+7,1%), ancora in asta di volatilità invece Fca, con un calo teorico del 3,6%, e Prysmian (-1,2%). Molto bene Milano, il Ftse Mib avanza del 2,5% a 15.499 punti.

Borsa: dopo la decisione della Bce i mercati riprendono fiato, Spread a 200
Immagine dal web
Immagine dal web

Lo spread Btp/Bund, successivamente all’apertura, che mostrava un calo di 200, sale nuovamente e resta intorno ai 200 punti base con il rendimento a 1.65%. Secondo gli analisti di Citigroup, in seguito al piano stanziato dalla Bce di 750 miliardi, è previsto che lo spread tra Btp e Bundsi fermi intorno ai 18 punti base nel secondo trimestre per poi scendere a 130 nel quarto trimestre“.

Il portavoce del gruppo Ppe al parlamento europeo per gli affari economici e monetari, Markus Ferber, è entusiasta del piano della Bce ma si dimostra preoccupato per l’interruzione della supply chain causata dalla diffusione del Coronavirus:

“È lodevole che la Bce sia determinata a combattere le ricadute economiche del Coronavirus, ma si consiglia alla Bce di mostrare moderazione. Anche il più grande programma di acquisto di asset non sarà in grado di riparare le interruzioni della supply chain. La Bce deve stare molto attenta a non oltrepassare il limite del finanziamento statale monetario.”

Non ha tardato ad arrivare il commento del capo della Lega, Matteo Salvini. In contrasto con la scena politica Italiana, che si dimostra soddisfatta, Salvini stuzzica:

“Meglio tardi che mai.”

Seguici su Facebook

Leggi anche: Coronavirus, accordo raggiunto tra regione e sindacati per i supermercati

Back to top button