Calcio

Calciomercato Bari, dopo l’arrivo di Vicari si pensa alle uscite

Il Bari continua a muoversi sul calciomercato alla ricerca dei giusti rinforzi che possano migliorare la rosa in vista di una Serie B più ostica che mai. Per affrontare al meglio il ritorno nella serie cadetta, i pugliesi starebbero allestendo una rosa d’esperienza, mettendo nel mirino giocatori perfettamente a proprio agio nella serie cadetta. Sotto quest’ottica si piazza il colpo Vicari, prelevato a costo zero dalla SPAL, come riporta il Corriere dello Sport. Il difensore, dal 2016 in forza agli spallini, nell’ultima stagione aveva indossato anche la fascia da capitano della squadra. Il suo arrivo si aggiunge a quello di Terranova dalla Cremonese, classe 1987 che completa così la linea difensiva dei biancorossi. Due operazione che torneranno molto utili a mister Mignani, ma che allungano ulteriormente la rosa: ecco perché il Ds Polito si starebbe ora concentrando sul calciomercato in uscita.

Vicari, Spal
Vicari, Spal (credit foto: pagina Facebook SPAL)

Calciomercato Bari, in due nel mirino del Pordenone

Il Bari, in questo calciomercato, pensa a sfoltire la rosa, visti i diversi esuberi presenti. Molti dei calciatori girati in prestito nella passata stagione, infatti, appaiono destinati a lasciare definitivamente i biancorossi. In tal senso, un aiuto potrebbe arrivare dal Pordenone, retrocesso in Serie C nella passata stagione dopo una terribile annata. Stando a Il Gazzettino, i ramarri avrebbero messo nel mirino ben due giocatori di proprietà dei pugliesi che potrebbero facilitare la risalita in Serie B.

Il primo sarebbe Cristian Andreoni, terzino destro classe ’92, già in organico coi friulani nella passata stagione. Il difensore avrebbe, quindi, la possibilità di riscattarsi in neroverde. Il secondo nome riguarderebbe Manuel Marras, ala destra classe ’93, in forza nell’ultima stagione al Crotone, anch’esso retrocesso in Serie C dopo una stagione da dimenticare. I due, perciò, sarebbero pronti a ricominciare dalla terza serie, salutando poi definitivamente i galletti, visto il contratto in scadenza nel 2023.

MARCO SCALAS

Seguici su GOOGLE NEWS

Credit foto: SSC Bari

Credit foto: pagina Facebook SPAL

Back to top button