Calcio

Calciomercato Napoli in fermento: la situazione delle trattative più importanti

Tantissime le trattative in corso nel calciomercato del Napoli. Da Ostigard a Svanberg, da Januzaj e Deulofeu a Solbakken, sono numerosi i nomi circolati negli ultimi giorni. Per procedere agli acquisti, però, De Laurentiis è obbligato a lasciar partire qualcuno dei suoi. E, a sorpresa, fra i possibili partenti si è aggiunto anche Victor Osimhen.

Calciomercato Napoli, tante trattative in entrata per il reparto offensivo

Come detto, tanti i nomi ma poche le notizie concrete. Archiviata la pazza idea Dybala a causa delle richieste troppo alte da parte dell’entourage del giocatore, il Napoli potrebbe rigettarsi a capofitto su Deulofeu. Con lo spagnolo il Napoli era già arrivato ad un accordo ma la trattativa ha subito una brusca frenata anche a causa dell’interessamento dei partenopei all’ex Juve. Ad allontanare l’ex Milan dalla Campania, inoltre, ci sarebbero anche le mosse tattiche di Spalletti. Come detto da Cammaroto di NapoliMagazine.it, il tecnico potrebbe avere infatti l’intenzione di spostare sulla fascia Kvaratskhelia, Zerbine Lozano. In questo modo, quindi, Deulofeu rischierebbe di trovare meno spazio di quanto ipotizzato.

I campani, di conseguenza, pensano di virare su un elemento low cost come quarto di fascia, il cui nome sarebbe quello di Solbakken. Il norvegese del Bodø/Glimt, su cui da tempo puntava la Roma, ha passato la domenica proprio nella capitale per trattare con la dirigenza giallorossa. Nelle ultime ore, poi, come riportato da Il Mattino, sarebbe tornato in voga il nome di Januzaj, esterno belga classe 1995. Dopo l’esperienza alla RealSociedad, il giocatore sarebbe svincolato e potrebbe approdare a Napoli a parametro zero.

Calciomercato Napoli in fermento: la situazione delle trattative più importanti
Gerard Deulofeu con la maglia dell’Udinese (Photo credits: Gerard Deulofeu)

La situazione fra difesa e centrocampo

Se le attenzioni dei tifosi del Napoli sono concentrate soprattutto sul reparto offensivo, restano comunque tanti i nodi da sciogliere in difesa e a centrocampo. Koulibaly è corteggiato da mezza Europa, Barcellona e Psg in primis. I catalani hanno offerto 20 milioni, troppo pochi per i partenopei, che devono proteggere il centrale anche da eventuali assalti della Juventus, che, al momento, resta in attesa. Il Napoli, quindi, inizia a cercare delle alternative in caso di addio del senegalese. Il primo della lista è Ostigard, centrale norvegese del Brighton in prestito al Genoa nella seconda metà della passata stagione. Per il classe ‘99 gli azzurri hanno fatto un’offerta ma, come riportato dall’esperto di calciomercato Ugolini, il club inglese non avrebbe ancora accettato.

A centrocampo, invece, interessi dalla Spagna su Fabiàn Ruiz e della Roma su Demme, con Giuntoli obbligato, quindi, a guardarsi intorno per non farsi cogliere impreparato. Le attenzioni del ds si sono quindi concentrate su Svanberg, per il quale il Napoli ha offerto 7 milioni al Bologna. Dagli emiliani, però, è arrivato un no secco. Stando al Corriere dello Sport sarebbe ancora tanta la distanza fra le offerte campane e la richiesta degli emiliani, che ammonterebbe a 13 milioni di euro.

E se Osimhen partisse?

Nella giornata di ieri il Corriere dello Sport ha lanciato la notizia bomba: il Bayern Monaco avrebbe stanziato 120 milioni di euro per portare in Baviera Victor Osimhen, indicato come l’erede di Robert Lewandowski. La richiesta iniziale di AdL sarebbe di 110, una cifra monstre, che potrebbe svoltare il mercato del Napoli e velocizzare molte delle trattative in corso. Il calciomercato del Napoli, quindi, potrebbe fronteggiare anche l’assalto al suo attaccante principale.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Gerard Deulofeu e SSC Napoli.

Back to top button