Calcio

Calciomercato Sampdoria, lo scambio Lykogiannis-Verre in stand-by

Adv
Adv

Meno di un mese per accontentare i propri allenatore. Poco meno di trenta giorni per cercare di migliorare la rosa. Obiettivo: mettere una toppa sugli errori commessi nelle trattative estive o soddisfare le necessità emerse in questa prima metà di stagione. La finestra di riparazione invernale è l’incubo di tutti i direttori sportivi sparsi in giro per il Vecchio Continente: pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, infatti, rendono poco semplice il lavoro degli addetti alle trattative. Il delicato periodo pandemico, con il Covid-19 che ha preso nuovo vigore nei contagi, rende ancor più complicata particolare sessione. Dalla Serie A alla Serie C (passando per gli altri campionati europei), tutti i club cercano di sondare il terreno delle trattative in cerca di occasioni per il presente o di colpi in vista di una futura programmazione. Nello specifico, il calciomercato della Sampdoria si concentra su un nuovo acquisto.

Calciomercato Sampdoria, lo scambio bloccato

Tra Sampdoria e Cagliari si era avviata una trattativa per uno scambio alquanto atipico. I blucerchiati avrebbero acquistato Lykogiannis per la difesa, con Valerio Verre che avrebbe raggiunto la Sardegna. Il Secolo XIX rivela però che questa operazione, già avviata con buoni presupposti, abbia avuto uno stop importante. L’arrivo di Marco Giampaolo sulla panchina ligure ha infatti cambiato le carte in tavola, in qualche modo bloccando la partenza di Verre. Il ruolo di trequartista è chiave nel gioco di Giampaolo, che difficilmente rinuncerà a un calciatore di ruolo in questa sessione di mercato.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credits: UC Sampdoria Facebook

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button