Metropolitan Today

Candelora, riti e tradizioni di una festa antica

Benvenuti nel viaggio nel tempo di Metropolitan Today. Oggi andremo alla scoperta di un antica festa cristiana che si celebra oggi. Parleremo di luci, di candele, di proverbi e di meteo. Il 2 febbraio si celebra la Candelora. A questa festa è dedicata la puntata di oggi

Il 2 febbraio di ogni anno si tiene la festa della Candelora. Adottata in sostituzione dei Lupercalia questa ricorrenza celebra la presentazione al tempio di Cristo raccontata dai Vangeli. In quell’occasione il vecchio Simeone incontra il bambin Gesù e parla di “luce per illuminare le genti” pronunciando un vero e proprio inno noto come “Nunc dimittis” . Ecco perchè in quest’occasione vengono benedette e accese candele come simbolo della luce di Cristo che illumina il mondo in tutte le chiese. Questo rito si celebra anche nel credo protestante e ortodosso.

Usi e tradizioni della Candelora

Candelora, fonte Funweek.it

In molte regioni italiane esistono proverbi sulla Candelora che richiamano un’antica tradizione. In base al meteo di questo giorno si considerava l’andamento della stagione primaverile che sarebbe stata buona se il 2 febbraio avesse piovuto o nevicato sancendo la fine dell’inverno altrimenti in caso di bel tempo la stagione fredda sarebbe continuata. Nel sud Italia inoltre in questo giorno venivano un tempo dismesso il presepe mentre oggi si toglie il 7 gennaio. Un’altra antica usanza prevedeva inoltre che venisse praticato un rito con il malocchio con i capelli della persona che poteva aver avuto un’influenza negativa sull‘interessato.

Altre ricorrenze importanti

Il nostro viaggio nel tempo continua con il 2 febbraio 1709. In quel giorno fu salvato da un naufragio su un‘isola deserta Alexander Selkirk la cui storia ispirò Robinson Crusoedi Daniel Defoe. Parliamo ora di cinema perchè il 2 febbraio 1914 fu distribuito negli Usa il primo film di Charlie Chaplin intitolato “Making a Living”. 21 anni dopo, il 2 febbraio 1935, a Portage fu utilizzato e testato per la prima volta il poligrafo. Il 2 febbraio ma del 1940 era invece il giorno del debutto di Frank Sinatra con l’orchestra di Tommy Dorsey.

Parliamo ora di seconda guerra mondiale perchè il 2 febbraio 1943, con la resa degli ultimi tedeschi, terminò la battaglia di Stalingrado. Ritorniamo nel mondo della musica perchè il 2 febbraio 1969 fu ritrovato morto a causa di un’overdose il bassista dei Sex Pistols Sid Vicious. Il nostro viaggio del tempo si conclude con il 2 febbraio 1989. In questo giorno terminò l’occupazione militare sovietica dell‘Afghanistan.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button