11.1 C
Roma
Aprile 11, 2021, domenica

Carnevale a Rio: il Covid-19 non ferma i festeggiamenti, party illegali e arresti

- Advertisement -

Infrante le regole Covid a Rio de Janeiro, dove una centinaia di persone sono state arrestate dalla Polizia brasiliana per aver preso parte a festini illegali di Carnevale. Quest’anno, come riportato dal “Guardian”, le autorità avevano vietato qualsiasi tipo di festeggiamento nel Paese, cancellando, per la prima volta dal 1932, la tradizionale parata delle scuole di samba a Rio.

Anche Neguinho da Beija-Flor, star della samba brasiliana, aveva provato a fermare i suoi concittadini: festeggiare il Carnevale sarebbe come “sfilare sui cadaveri”, aveva dichiarato. Ma le sue parole non hanno fatto alcun effetto. Nelle favelas della città hanno preso vita i party illegali, tra i quali lo show della pop star Belo, esibitasi sul palco del Complexo da Marè. Mentre, nel Jockey Club, noto locale di Rio, la Polizia ha fatto irruzione sabato, fermando ben 200 persone.

Il Paese risulta attualmente uno dei più colpiti dalla pandemia, classificandosi secondo – dopo gli Stati Uniti – e registrando 1.097 decessi, per un totale di quasi 240mila vittime: un bilancio, questo, che esprime uno dei peggiori momenti della storia del Brasile.

Francesca Perrotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -