4.1 C
Roma
Gennaio 25, 2021, lunedì

Casarano, che inizio: 2° posto e voglia di continuare a fare bene

- Advertisement -

Piccolo focus sul Casarano di Mister Vincenzo Feola impegnato nel girone H di Serie D. I rossoblu sono secondi in classifica in coabitazione con Taranto, Picerno e Brindisi.

Il campionato di Serie D è ancora fermo per lasciare spazio ai recuperi che, salvo intoppi dell’ultimo momento, dovrebbero concludersi nella settimana che va da domenica 6 a domenica 13 dicembre, giorno, quest’ultimo, in cui dovrebbe ripartire il campionato con le sfide della 7° giornata (9° gironi A e C) non disputate lo scorso 8 novembre. Il condizionale è d’obbligo vista la delicata situazione che stiamo vivendo ormai da marzo, ma l’auspicio è che le 51 partite che ancora devono disputarsi possano scendere in campo tranquillamente.

Ad ogni modo, mettendo per un momento da parte tutto quello che concerne i recuperi, poniamo la nostra attenzione su una squadra che sta facendo molto bene nel girone H di questa Serie D 2020-2021. Stiamo parlando dell’ottimo Casarano di Mister Vincenzo Feola che, dopo 6 giornate di campionato, occupa, con 11 punti, il 2° posto in classifica (in coabitazione con AZ Picerno, Taranto e Brindisi) nel penultimo girone della quarta serie.

11 punti conquistati grazie alle vittorie contro Real Agro Aversa (2-0), Fasano (2-0) e Gravina (1-3) e ai pareggi contro Portici (2-2) e Taranto (1-1). L’unica sconfitta, arrivata lo scorso 22 novembre sul campo del Nardò (2-0 nel recupero della 6° giornata non disputata il 1° novembre) non ha minimamente smorzato l’entusiasmo di Sansone e compagni capaci, domenica scorsa, di agguantare il pareggio al 95′, grazie al secondo gol in campionato di Favetta, contro il forte Taranto di Giuseppe Laterza.

Una squadra sempre viva, che non si arrende mai, costruita con l’intento di disputare un campionato di vertice. Gli arrivi di Sansone e Rodriguez dall’Audace Cerignola ne sono infatti la conferma. I 5 punti che separano i casaranesi dal primo posto del Sorrento non sono tanti, ma il campionato, sperando si riprenda regolarmente, è ancora lungo. Domenica 13 arriva al Capozza l’Altamura di Mister Monticciolo che, attualmente 10°, ha bisogno di punti per allontanarsi dalle zone calde della graduatoria.

ARTICOLO PRECEDENTE

AUTORE: Nicola Patrissi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -