Cinema

Casinò, cinema e scommesse: 3 film divertenti ed esilaranti da vedere nel tempo libero

Qualsiasi piattaforma di casinò possiede categorie di slot che si ispirano ai film più famosi dedicati alle scommesse, basta fare una ricerca e dare un’occhiata al miglior sito con giochi di roulette online per rendersi conto che il gambling è strettamente connesso con il cinema.

Il motivo di questa stretta connessione riguarda proprio il mix di divertimento, creatività ludica, riflessione esistenziale e ontologia del gioco, caratteristiche peculiari della combo tris di cinema, casinò e scommesse, che riesce a riflettere perfettamente sul grande schermo il brivido del gioco.

Rischio a Due, con Al Pacino e Matthew McConaughey

Brandon è un ex giocatore di football che ha dovuto abbandonare la carriera perché si è infortunato troppo presto, quando incontra Walter è l’inizio di una stupenda carriera come bookmakers online, che offre i suoi preziosi pronostici anche in televisione.

Nel suo programma sulle scommesse di football americano, Brandon si trasforma in John Anthony, il più grande tipster di tutti i tempi, capace di azzeccare qualsiasi risultato al di là delle quote proposte dai bookmakers, il suo talento naturale è alimentato proprio dal passato a stretto contatto con il mondo del football.

Questo film può essere considerato come Il giocatore di Dostoevskij del cinema, in quanto c’è un analisi psicologica dettagliata e ben precisa dello scommettitore a qualsiasi livello: dallo sport ai casinò. Rischio a Due è un film da non perdere per gli amanti del cinema ispirato al mondo del gambling, Al Pacino e Matthew McConaughey sono i mattatori ludici in questa pellicola divertente ed entusiasmante ma allo stesso tempo riflessiva.

Casinò di Martin Scorsese con Robert De Niro

La pellicola Casinò di Martin Scorsese è un cult dei film dedicati alle sale da gioco, l’omonimo titolo detta le linee generali attraverso cui tutto il film si sviluppa e mette in scena tutte le caratteristiche trasversali di questo mondo.

Robert De Niro nei panni di Asso è il protagonista che dirige un casinò, controllando accuratamente tutti i giocatori presenti per scoprire gli imbroglioni e quelli che contano le carte.

La trama si infittisce quando entrano in scena i capi mafia delle famiglie italo-americane, inoltre, uno scatenato Joe Pesci nei panni di Nicky Santoro ne combina di tutti i colori, insieme alla splendida moglie di Asso, interpretata da Sharon Stone. Casinò è una pellicola che disegna perfettamente la parabola ludica della sete di potere, il tutto, condito con tantissime scene dettagliate, girate nelle sale da gioco in tempo reale e ambientate in uno dei casinò più sfavillanti di Las Vegas.

Febbre da Cavallo di Steno con Mandrake (Gigi Proietti)

Ancora oggi, la pellicola Febbre da Cavallo di Steno, continua a essere recensita con voti alti, tuttavia, il successo di questo film non fu immediato, anzi, passò quasi inosservato nel 1976 quando uscì nelle sale al cinema.

Durante gli anni ’80 i diritti furono venduti a diverse televisioni private che iniziarono a mettere in onda il film a ripetizione, negli anni ’90 era ormai diventato un cult del genere sulle scommesse, tanto che agli inizi degli anni 2000 (nel 2002) è stato girato anche il sequel: Febbre da Cavallo – La mandrakata.

Un esilarante Gigi Proietti nei panni di Mandrake ne combina di tutti i colori con il suo fedele compagno cavallaro, Pomata, negli ippodromi di mezza Italia. Tra una mandrakata a Manzotin e tantissimi altri stratagemmi geniali per racimolare soldi da puntare sulle corse ai cavalli, questa pellicola è un’analisi dettagliata dello scommettitore di ippica, diventata col tempo l’icona più significativa.

Back to top button