Pallavolo

Volley, Champions League: Trento batte Londra

Itas Trentino – Photo Credit: Trabalza, Itas Trentino Official Website

TRENTO – POLONIA LONDON 3-0 (25-16, 25-17, 25-15). Champions League, Trento batte Londra: l’Itas Trentino inizia al meglio la prima fase di Campions League. Gli atleti della Ibb Polonia London, tornano in Inghilterra dopo aver incassato tre set dai ragazzi di Coach Lorenzetti. Senza storia la partita di Trento. La squadra ha infatti dominato dall’inizio alla fine; giovedì sera il secondo e decisivo match. La seconda sfida del triangolare Italia-Inghilterra-Serbia si disputerà contro l’Ok Vjvodina Seme Novi Sad.

Champions League, Trento batte Londra

Le Formazioni

Itas Trentino. Il tecnico Angelo Lorenzetti sceglie di schierare Giannelli in regia, Nimir Abdel-Aziz opposto, Lucarelli e Sosa Sierra in posto quattro, Cortesia e Podrascanin al centro, Rossini libero.
Ibb Polonia London. Evangelos Koutouleas risponde con Van Solkema al palleggio, Nilsson opposto, Dalakouras e De Paula Ribeiro schiacciatori, Smith e Clayton centrali, Tutton libero.

Il match

L’avvio di partita dei padroni di casa ha un ritmo contenuto. Gli inglesi tengono il passo, anche perchè qualche fallo dei gialloblù tiene la parità. Nimir offre la prima spallata agli avversari: realizza due ace e propizia il muro di Giannelli su Dalakouras. Siamo al 14-10. Il time out degli inglesi non interrompe la serie dell’olandese dalla linea dei nove metri. Alla ripresa Trento corre veloce, siamo al 17-10 anche dopo la conclusione del filotto dell’orange (19-13, 22-14 e 25-16).

Itas Trentino – Photo Credit: Trabalza, Itas Trentino Official Website

Nel secondo set la parità resta sino al 5-5. Arriva poi Giannelli al servizio che apre un grosso divario tra le due formazioni 9-5. I londinesi ingranano poi la marcia con Nilsson e riagguantano la parità a quota 10. Ma è solo un abbaglio, perché i gialloblù con Nimir e lo schiacciatore caraibico, ripartono immediatamente. In pochi minuti siamo a +5 (15-10). Lorenzetti cambia De Angelis nel ruolo di libero al posto di Rossini, che tiene bene il campo in ricezione. Nel finale arriva Lucarelli, che a suon di punti guida Trento verso il 2-0. Il match si conclude a 25-17.

Nel terzo set rimane in campo Argenta. Il giocatore aveva sostituito già dal set precedente Nimir. Anche De Angelis rimane in campo. Anche all’inizio di questo set Trentino e Londra restano punto punto fino al 7-6. Con Lucarelli i padroni di casa volano in vantaggio (11-7). Lo stesso opposto italiano si mette in mostra (13-7 e poi 16-9). Il 3-0 molto velocemente. Si chiude 25-15 con muro finale di Podrascanin.

Gli altri appuntamenti

Questa sera alle ore 20.30 alla BLM Group Arena si giocherà la sfida fra gli stessi inglesi e i serbi del Novi Sad. Domani, giovedì 1 ottobre, la Trentino Itas affronterà i serbi dell’Ok Vojvodina Seme Novi Sad per la terza ed ultima giornata. Si decreterà la classifica finale del raggruppamento e la qualificata al turno successivo. L’inizio è fissato per le ore 20.30 italiane: diretta su Radio Dolomiti e su www.eurovolley.tv. Con una vittoria la Champions League proseguirebbe mentre una sconfitta potrebbe farli scivolare in CEV Cup.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button