Gossip e Tv

Chi è Serena Rutelli, la figlia adottiva di Barbara Palombelli salvata dalle violenze

Barbara Palombelli oggi sarà ospite insieme al marito, Francesco Rutelli, nel programma Verissimo, condotto da Silvia Toffanin. La nota conduttrice di Forum ha raccontato un evento spiacevole della vita della figlia Serena, concorrente del Grande Fratello nel 2016.

Lei e il marito sono sposati da molti anni e nel 1982 hanno avuto il primo ed unico figlio naturale, Giorgio. Successivamente hanno deciso di adottare Francisco, Serena e Monica. Una famiglia molto numerosa, una grande difficoltà riuscire a gestire tutti, come ha detto la Palombelli.

Serena ha vissuto per tre anni in casa famiglia prima di essere adottata. Ha partecipato al Grande Fratello 16 ottenendo il consenso sia degli altri concorrenti che del pubblico a casa. Il dramma che ha dovuto subire Serena quando era ancora piccola le ha stravolto la vita. La ragazza ha raccontato le varie violenze subite dal padre. I segni sulla sua pelle sono ancora oggi ben visibili, infatti ha alcuni denti da latte rotti e una cicatrice sulla fronte.

Serena Rutelli è nata a Roma nel 1990. La sua infanzia non è stata molto serena poiché ha vissuto per tre anni in una casa famiglia prima di essere adottata dalla giornalista Barbara Palombelli e dall’ex sindaco di Roma, Francesco Rutelli. Serena è stata abbandonata insieme alla sorella quando erano entrambe molto piccole. La ragione per cui sono state portate in casa famiglia è legata alla fuga della madre e alle difficoltà economiche del padre che si è trovato impossibilitato a crescere le due bambine. L’adozione arriva dopo tre anni nel 1997, quando Serena, futura estetista, ha 7 anni.

Serena Rutelli viene quindi adottata dai volti noti della tv e della politica italiana insieme alla sorella. La loro sarà una famiglia composta da quattro figli (gli altri sono Monica, Francisco e Giorgio), di cui tre adottati.

Serena Rutelli è un’estetista romana e in un’intervista al Grande Fratello 16 dichiara di avere un carattere completamente opposto ai genitori. A differenza infatti di Barbara Palombelli, giornalista e Francesco Rutelli, politico, lei ha voluto dedicarsi a qualcosa di molto più concreto, intraprendendo la carriera di estetista. Inoltre sempre nella stessa intervista ha confessato di aver sognato dall’età di 19 anni di entrare nella casa del Grande Fratello. La sua è stata una posizione così ferma che i genitori hanno dovuto cedere al volere della ragazza che nel 2019 è ufficialmente entrata nella casa più spiata d’Italia.

Serena Rutelli durante la sua permanenta nella casa, durante la puntata del 19 aprile viene contattata da sua madre biologica. Serena però è stata categorica, decidendo di non voler avere niente a che fare con la donna che l’ha abbandonata. La madre di Serena ha confessato alla figlia che ora vive come clochard, ragione per cui ha abbandonato le due bambine.

Il percorso di Serena all’interno della casa è molto pulito e lineare e in molti a casa apprezzano questo suo garbo. Durante le sue settimane di permanenza al Grande Fratello però, ospite di Barbara d’Urso c’è stato un uomo di nome Gaetano che sostiene di essere il fratello biologico di Serena e di aver trascorso dieci anni in collegio. In questo caso però la ragazza ha manifestato, contrariamente a ciò che è avvenuto con la madre, una forma di apertura verso il fratello, che come lei ha avuto una vita difficile, ma che ora ha una famiglia ed è padre di due bambine.

Back to top button