Calcio

Colpo di “Coda” del Lecce: ecco il bomber ex Benevento

Piccolo, ma sostanziale, cataclisma in casa Lecce. Dopo la retrocessioni in Serie B, i salentini hanno vissuto un periodo di riflessioni. Il sisma, però, è arrivato proprio nelle ultime ore con il comunicato emesso dai pugliesi: la società ha sollevato dall’incarico Fabio Liverani, ormai ex allenatore. Al suo posto arriverà Eugenio Corini che, nel frattempo, può beneficiare dei primi colpi di calciomercato: in giallorosso sono arrivati Massimo Coda e Marcin Listkowski.

Massimo Coda (Getty Images)
Massimo Coda (Getty Images)

Le parole allibite di Liverani

Facciamo un piccolo passo indietro per analizzare meglio il futuro del Lecce. Ecco lo sconcerto di Fabio Liverani, mister esonerato dai pugliesi che, molto probabilmente, tornerà in Serie A sulla panchina del Parma:

“Nella giornata di ieri ho appreso con profondo dispiacere e sconcerto dell’esonero deciso dalla Società nei miei confronti . Leggo della telefonata intercorsa tra me ed il Presidente nella mattinata di ieri. Ebbene quella telefonata non lasciava presagire nulla di quanto poi accaduto, né in relazione ad i contenuti , né per come la stessa si è conclusa. Se ci sono profili di responsabilità, per usare le stesse parole indirizzatemi per comunicarmi l’esonero da allenatore, non sono certamente riconducibili alla mia persona. Si è voluto interrompere bruscamente e immotivatamente un rapporto umano e personale…”

L’addio a Fabio Liverani spianerà la strada per Eugenio Corini: all’ex tecnico del Brescia il compito di riportare immediatamente in massima serie il Lecce

Coda pronto alla firma con il Lecce, per Corini anche Listkowski

Per farlo, Eugenio Corini si dovrà aggrappare al lavoro di Pantaleo Corvino. Il dirigente, intanto, ha piazzato i primi due colpi di calciomercato: la certezza Massimo Coda, attaccante ex Benevento, a parametro zero e la scommessa, secondo calciomercato.com, Marcin Listkowski, 22 anni, in arrivo dal Pogon Szczecin. Il giovane trequartista polacco ha siglato 2 reti e 3 assist in 32 presenze nella prima divisione della Polonia.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button