Sport

Combattere lo stress e l’ansia con attività fisica e sport: consigli utili

Adv

Sport e attività fisica rappresentano le armi migliori per combattere lo stress e l’ansia, un ottimo rimedio psicofisico per stimolare la produzione dell’ormone del buonumore, le endorfine, scaricando la tensione accumulata quotidianamente. È importante, però, assumere i giusti nutrienti, gli integratori naturali (come le proteine Whey) ed avere un regime alimentare bilanciato. Questi fattori sono sicuramente un contributo valido alla causa, perché stare in forma fa parte delle strategie di benessere per vivere serenamente.

I benefici degli sport outdoor e della natura

Uscire fuori e fare una passeggiata immersi nella natura, correre o anche semplicemente rilassarsi per qualche ora respirando aria pulita, non inquinata, mista al profumo dell’erba e dei fiori, produce notevoli benefici non solo per il corpo ma anche per l’anima.

Passeggiare nei parchi, fare trekking nel bosco, praticare running sul lungomare aiuta a migliorare l’ossigenazione e la respirazione, di conseguenza allontana lo stress e l’ansia. Diversi studi e ricerche di settore hanno ampiamente dimostrato che una semplice passeggiata nei boschi (Shinriyoku) produce effetti benefici immediati per la pressione arteriosa e il ritmo cardiaco.

I raggi solari diretti che colpiscono la pelle, stimolano la produzione della vitamina D e hanno un effetto benefico sull’umore, favoriscono anche lo sviluppo della serotonina. Consigliamo però di evitare sport e passeggiate durante le ore più calde o quando la temperatura è particolarmente alta.

Quali sono gli sport più adatti a scaricare stress ed eliminare l’ansia?

Gli sport cardio sono perfetti per aiutare la circolazione e stimolare il sistema cardiocircolatorio, inoltre producono un tipo di stanchezza che è molto rilassante. Fanno parte di questa tipologia di sport la corsa moderata, la passeggiata veloce, l’aerobica in generale, il salto della corda e gli sport in bicicletta. La sana stanchezza muscolare è dovuta allo stimolo di tutti i muscoli del corpo, i benefici per la mente sono davvero tanti, basta correre per 40 minuti per aumentare la produzione di serotonina. È consigliato praticare sport e attività cardio almeno 3 volte alla settimana per non meno di 30 – 40 minuti al giorno.

Sport acquatici

L’hydrobike, il nuoto, l’acquagym, sono tutti sport acquatici che favoriscono il rilassamento psicofisico e sono particolarmente consigliati per chi soffre di stati d’ansia cronica, crisi di panico e forte accumulo di stress, in generale anche per persone agitate o tese e per chi soffre di fame nervosa o stati di insonnia. Far lavorare il corpo nella resistenza dell’acqua aiuta il cuore e i muscoli a rinforzarsi, per combattere l’ansia ed eliminare lo stress è consigliato praticare sport acquatici almeno 2 volte a settimana per 40-60 minuti a seduta.

Attività di meditazione

Il Tai-Chi-Chuan, lo yoga, le arti marziali e Qi-Gong sono tutte attività basate sulla respirazione e sulle posizione del corpo. Questo tipo di attività, non solo dona maggiore elasticità al corpo, ma aiuta l’abbassamento del cortisolo (l’ormone dello stress), migliora la pressione arteriosa e induce numerosi benefici al ritmo cardiaco. Il consiglio è quello di iniziare con un maestro di yoga o frequentare corsi di arti marziali, successivamente è possibile anche proseguire il percorso autonomamente.

Calcio, Basket, Rugby e sport di squadra

Anche gli sport di squadra rappresentano un’ottima soluzione per mantenersi in forma e combattere lo stress, l’ansia e le patologie che derivano da questo tipo di stati d’animo. Misurarsi con gli altri, competere, essere in sintonia con la propria squadra, stimola la mente e il corpo e aiuta a migliorare l’autostima. Il calcio (o il calcetto) è sicuramente lo sport più praticato, ma anche basket e rugby sono sport che aiutano ad allenare tutti i muscoli e a scaricare grosse quantità di stress.

Adv
Adv
Adv
Back to top button