Attualità

Corea del Sud: graziata l’ex presidente Park Geun-hye

In Corea del Sud è stata graziata l’ex presidente Park Geun-hye, che in passato era stata condannata a oltre 20 anni di carcere in uno scandalo di corruzione tentacolare, a quanto riporta Ansa.

L’ex presidente della Corea del Sud è stata graziata

L’ex presidente era stata inserita in una lista di persone per un’amnistia speciale ed è stata graziata in “una prospettiva di unità nazionale”. Queste le parole del ministro della Giustizia sudcoreano Park Beom-kye.

La Park è stata la prima donna presidente della Corea del Sud nel 2013. In meno di quattro anni era stata accusata di corruzione dopo lo scoppio dello scandalo. La presidentessa 69enne stava scontando una pena di 20 anni per corruzione e abuso di potere, con altri due anni dopo per violazione della legge elettorale. Lo scandalo della corruzione aveva portato alla luce legami tra le grandi imprese e la politica in Corea del Sud. Era stata accusata di aver accettato tangenti.

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Back to top button