Attualità

Roma, oggi 166 nuovi casi. Anche Peres e Kluivert positivi

Coronavirus, Spallanzani

La situazione Coronavirus nella Regione Lazio e a Roma. Aumentano i positivi e salgono a quota 4 i calciatori positivi.

Oggi nel Lazio si registrano 166 nuovi positivi e un decesso. Di questi 87 sono a Roma, e si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 60%), in particolar modo con link dalla Sardegna (38%)»: sono i dati di venerdì 28 agosto comunicati dall’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. «Continua lo straordinario lavoro di testing e tracciamento, oltre 14 mila tamponi – sottolinea D’Amato -. Da lunedì a Civitavecchia sarà possibile anche per chi parte verso la Sardegna effettuare volontariamente e gratuitamente il test. Ai drive-in regionali, che rimarranno aperti anche sabato e domenica, sta entrando in funzione progressivamente la rete dei test rapidi gratuiti e validati con risposta entro mezz’ora. Presso ciascuna Asl nascono le equipe anti-Covid per le scuole per la gestione operativa del protocollo dell’Istituto superiore di Sanità».

Nel dettaglio, «nella Asl Roma 1 sono 40 i casi nelle ultime 24 ore e di questi ventisette i casi di rientro, dodici con link dalla Sardegna, cinque dall’Abruzzo, cinque dalla Toscana, due dall’Emilia-Romagna, uno dalla Croazia, uno dalla Puglia e uno dal Trentino. Sono cinque i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 2 sono 22 i casi e tra questi nove sono di rientro, cinque con link dalla Sardegna, uno dagli Stati Uniti, uno dalla Spagna, uno dalla Romania e uno dal Ghana. Un caso è un contatto di un positivo al Covid già noto e isolato. Nella Asl Roma 3 sono 25 i casi e tra questi quindici sono di rientro, quattordici con link dalla Sardegna e uno dalla Francia. Sei sono contatti di contagi già noti e isolati».

Roma, dopo Mirante e Perez, anche Peres e Kluivert positivi

Dopo Mirante, alcuni giorni fa, e Carles Perez, giovedì, è toccato a Bruno Peres, terzo calciatore romanista (più i due Primavera) a risultare positivo al Covid. È stato lo stesso Peres, sui propri social visto che la Roma per motivi di privacy ha deciso di non comunicare nessuna positività dei suoi tesserati, a dare la notizia. «Purtroppo – le sue parole in post pubblicato su Instagram – sono risultato positivo ma voglio far sapere a tutti che sto bene e non ho sintomi. Ora rispetterò i giorni di isolamento, ma non vedo l’ora di iniziare a lavorare con il resto della squadra in vista della stagione. Ci vediamo presto». Bruno Peres aveva trascorso le sue vacanze in Italia, dividendosi tra la Campania e la Sicilia, e al rientro, come tutti i suoi compagni di squadra, si era sottoposto al tampone, risultando positivo.

In serata l’ulteriore allarme: quattro in totale i positivi al coronavirus a Trigoria. L’ultimo è Justin Kluivert: il tampone effettuato nel centro sportivo giallorosso è risultato positivo al Covid-19 esattamente come quello del compagno di squadra Bruno Peres.

Back to top button