Cronaca

Covid, la variante Delta e la grande fiducia di Figliuolo

La variante Delta è la nuova mutazione del Covid che, partita dall’India, è arrivata anche in Italia. Il commissario straordinario per l’emergenza Covid Figliuolo ha espresso preoccupazione per la nuova forma di coronavirus ma al tempo stesso fiducia in scienziati e vaccini.

La variante Delta e le parole di Figliuolo

Il commissario Figliuolo ha espresso preoccupazione e fiducia negli scienziati sulla variante Delta
Il commissario Figliuolo, fonte dire.it

“In una pandemia come questa si aggiungono sempre nuovi capitoli. Se pensiamo a vaccini e varianti, oggi abbiamo la variante Delta che sta imperando nel mondo europeo, stiamo vedendo quello che sta succedendo in Gran Bretagna. Se sono preoccupato? Credo preoccupi tutti, ma gli scienziati ci dicono di aver fiducia nella scienza e noi sappiamo che statisticamente le persone che hanno ricevuto tutte e due le dosi sono veramente protette dall’ospedalizzazione o dalla terapia intensiva o dall’evento più nefasto. Questo è molto importante, ma deve indurci a continuare a tenere comportamenti corretti”. Queste le parole dette dal commissario straordinario per l’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo sulla nuova variante Delta alla presentazione del libro di Guido RasiGenerazione V. Virus, vaccini e varianti. Viaggio nella nuova normalità”.

La variante Delta è arrivata dall’India facendo alzare il numero dei contagi in Gran Bretagna e colpendo anche l‘Italia. In particolare in Campania sono stati registrati 82 positivi a questa variante di cui 2 ricoverati in ospedale. “Facciamo 360 sequenziamenti completi a settimana e abbiamo il polso della variante delta, al momento abbiamo 82 infetti, di cui solo due in ospedale. Il 10% di questi avevano già fatto una dose di vaccino, ma solo un paio di giorni prima dell’infezione”, ha fatto infatti sapere Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

La fiducia del commissario straordinario nei vaccini

Nonostante la nuova grana della variante Delta il commissario Figliuolo è fiducioso sul sistema di vaccinazione italiano. “Pensando alla ripresa dobbiamo avere avere visione del futuro. Abbiamo ben congegnato il sistema per l’erogazione dei vaccini: un grande lavoro fatto da Regioni e Province autonome – che hanno seguito le indicazioni della struttura commissariale – dai vaccinatori. È tutta l’Italia che fa squadra e quando si fa squadra si vince. Questa è l’Italia che rinasce”, ha affermato infatti Figliuolo alla presentazione del libro di Rasi.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button