CalcioSport

Cristiano Ronaldo regala i tre punti alla Juventus: Empoli KO

Dopo la vittoria in casa del Manchester United, la Juventus torna in campo nell’anticipo di Serie A: a Empoli ancora Cristiano Ronaldo in attacco con Dybala e Bernardeschi che torna titolare. I toscani invece si presentano con un 4-3-3 d’attacco, Andreazzoli schiera in attacco Caputo con Zajc e Krunic. 
Vincere in casa dell’Empoli per andare ad un +7 momentano sul Napoli, che domani affronterà in casa la Roma. 

Primo tempo sottotono per i bianconeri, tra i peggiori Bentancur e Bernardeschi entrambi ammoniti. I toscani giocano bene, sono posizionati ottimamente in campo chiudendo ogni spazio alle azioni offensive della Juventus che quasi mai riesce a tirare, grazie anche al pressing alto dell’Empoli. Da notare un ottimo primo tempo di Acquah, che recupera tantissimi palloni e da un’azione di contropiede riesce a servire in area Caputo che, dopo un rimbalzo, riesce a sferrare un potente sinistro che finisce alle spalle di Szczesny. Empoli in vantaggio meritatamente e bianconeri che cercano invano nei primi 45 di reagire non riuscendo a trovare il pareggio.

Nella ripresa sembra una Juventus più aggressiva, l’Empoli cerca di proteggere il vantaggio ripartendo in contropiede ma riuscendo poche volte ad essere pericolosa. Ma l’episodio che cambia la partita arriva al 53esimo minuto: dalla destra un pallone arriva nell’area dell’Empoli, Bennacer cerca di difendere il pallone ma Dybala anticipandolo prende il pallone con il centrocampista toscano che franandogli addosso causa il primo calcio di rigore della stagione per la Juventus. Dagli undici metri tocca a Cristiano Ronaldo che spiazza Provedel e pareggia per i bianconeri, quinto goal in campionato per il portoghese. Un goal che regala vigore alla Juventus, Dybala e Pjanic cercano le verticalizzazioni con palla a terra servendo spesso le cavalcate sulla sinistra di Alex Sandro, che intorno al minuto 60 si vede negato il goal del vantaggio dal numero uno dell’Empoli. Da un’azione su calcio d’angolo, e dopo un batti e ribatti, la palla arriva sui piedi dell’esterno brasiliano che solo davanti al portiere riesce a farsi parare il tiro con la palla che arriva successivamente sui piedi di Pjanic che col il sinistro colpisce in pieno la traversa. Bianconeri vicini al goal, che non tarda ad arrivare: la palla recuperata da Dybala arriva a Matuidi che avanzando serve sulla destra Cristiano Ronaldo, il portoghese con pochi passi prende la mira e sferra un potentissimo destro che si infila sotto la traversa. Nulla da fare per Provedel e Juventus in vantaggio: al 70esimo cambia tutto e i tre punti arrivano dai piedi del numero 7 bianconero. 

Juventus momentaneamente a +7 aspettando Napoli – Roma.

ALESSANDRO PALAMARA 

Adv
Pulsante per tornare all'inizio