Gossip e Tv

”Crossfire – Bloccati nell’incubo”, su Italia 1 al via la miniserie dal 15 dicembre

Crossfire – bloccati nell’incubo: Giovedì 15 e venerdì 16 dicembreItalia 1 offre ai suoi telespettatori una maratona in due prime serate con la miniserie targata BBC in prima visione assoluta.

Crossfire – Bloccati nell’incubo, la nuova miniserie in onda su Italia 1

Crossfire bloccati incubo
Mediaset

Un thriller adrenalinico ambiento in un lussuoso resort delle Isole Canarie con protagonista Keeley Hawes (Bodyguard). Una storia di sopravvivenza e resistenza, ma anche intima e commovente, che terrà gli spettatori con il fiato sospeso fino all’ultimo fotogramma.

Mentre prende il sole sul balcone della sua camera d’albergo e si gode una vacanza da sogno con la famiglia e gli amici, il mondo di Jo (Keeley Hawes) viene sconvolto quando si sentono degli spari in tutto il complesso. Gli uomini armati, in cerca di vendetta, hanno trasformato in un attimo un angolo di paradiso in un terrificante e straziante inferno.

Gli ignari vacanzieri e il personale dell’hotel si troveranno costretti a prendere decisioni fondamentali per la loro vita in una frazione di secondo con delle conseguenze a volte drammatiche.

«In questa serie c’è molta azione. Ma allo stesso tempo emergono storie umane e dilemmi morali. Lo spettatore si chiederà fino all’ultimo: ‘Cosa avrei fatto io in quella situazione?’» afferma la Hawes.

«È piuttosto insolito avere una donna protagonista al centro di una storia così ricca di adrenalina. Jo cercherà di salvare i suoi familiari e se stessa con l’aiuto del capo della sicurezza dell’hotel, mentre gli assassini minacciano le loro vite, costi quel che costi. Interpretarla mi ha fatto sorgere molte domande e riflettere: l’ho amata e odiata».

Girata interamente a Tenerife, Crossfire – bloccati nell’incubo è creata e scritta da Louise Doughty, scrittrice di best-seller e autrice di Fino in fondo (tit. or. Apple Tree Yard). La miniserie è prodotta da Alex Mercer (Inside Man, Doctor Who) e diretta da Tessa Hoffe (Kin, Wayne, Majority).

Seguici su Google News

Back to top button