Calcio

D’Angelo e il Pisa alla ricerca dei punti salvezza

Mister Luca D’Angelo suona la carica, il suo Pisa vuole ottenere al più presto i punti necessari per la matematica salvezza. La squadra toscana è ora al completo e si prepara ad affrontare al meglio le ultime 10 partite della stagione. I toscani si trovano attualmente all’11o posto in classifica con 36 punti, a + 4 dalla zona Playout.

Il campionato del Pisa

Il Pisa ha iniziato bene la stagione ottenendo alcune vittorie importanti contro Cremonese, Salernitana, Spezia e Pordenone. In grande evidenza si è messo il bomber Marconi autore di 10 gol nelle prime 14 giornate. Poi un calo di forma e qualche sconfitta di troppo hanno fatto scendere il Pisa quasi in zona Playout. Gli infortuni degli attaccanti titolari Masucci e Marconi hanno contribuito in maniera forse decisiva ai risultati negativi nel finale del girone d’andata.

Ora i toscani si trovano a centroclassifica con 4 punti di vantaggio sulla zona Playout, una posizione relativamente tranquilla di classifica. Il traguardo è vicino, al Pisa mancano pochi punti per ottenere la salvezza. Con la sospensione del campionato per 3 mesi i Nerazzurri hanno potuto recuperare anche gli infortunati e ora la squadra è al completo e si prepara ad affrontare con rinnovato ottimismo le ultime 10 partite della stagione.

I calciatori di mister D’Angelo esultano dopo la vittoria sulla Salernitana – Ph © Renzullo/Muzzi

Gli obiettivi di D’Angelo

Il tecnico Luca D’Angelo ha dichiarato che il Pisa meriterebbe altri palcoscenici. Queste le dichiarazioni rilasciate alla Gazzetta dello Sport:

La Serie A manca dal lontano 1991, quest’anno occorre mantenere la categoria e nella prossima stagione si può puntare a qualcosa di più importante, avendo alle spalle una proprietà seria e affidabile.

Nelle ultime 10 giornate il Pisa dovrà affrontare 6 trasferte e 4 partite in casa. Avrà però un piccolo vantaggio, la società toscana è già abituata ad affrontare le 5 sostituzioni, novità di questo finale di stagione post-Covid. In Lega Pro la regola è già attiva da 2 stagioni e nello scorso campionato è stata uno dei punti di forza di D’Angelo e del Pisa.

Campionato virtuale e stadio

Intanto per la questione stadio, il Consiglio Comunale ha approvato la variante urbanistica. C’è il via libera per il progetto di riqualificazione dell’Arena Garibaldi e di tutta la zona di Porta a Lucca. Nel frattempo il torneo BeSports, il campionato virtuale della Serie B, è arrivato alle battute conclusive: il Pisa è qualificato per la fase finale insieme a Cosenza e Benevento.

D’Angelo prepara il ritorno in campo

Al ritorno in campo, tra due settimane, il Pisa sarà impegnato nella trasferta di Salerno. Varnier ha recuperato dall’infortunio di inizio stagione ma mancherà lo squalificato Marin. Mister D’Angelo spera di riavere il Marconi d’inizio stagione e di ottenere al più presto i punti salvezza, così da poter iniziare già da ora a preparare il prossimo campionato. Con un pensiero alla Serie A.

Seguici su Facebook!

Adv

Related Articles

Back to top button