Moda

Dsquared, “One Life One Planet” la capsule collection green

Dsquared lancia una capsule collection green! One Life one Planet è il nome del nuovo progetto firmato dalla Maison canadese che mira a ridimensionare drasticamente l’impatto ambientale della produzione dei capi.

Il Pianeta, come ben sappiamo, è ormai sofferente alle attività industriali che inquinano e danneggiano le biodiversità. Il mondo della moda è uno dei settori più inquinanti. Negli ultimi anni, molte aziende stanno affrontando questo problema adattando la produzione dei beni alle nuove esigenze e sensibilizzando gli utenti a un consumo più responsabile.

One Life One Planet

La nuova capsule di Dsquared green impiega tessuti e tinture certificati da standard internazionali. Per la creazione di magliette e di felpe viene utilizzato il cotone biologico certificato Gots. Il jersey usato è composto da un mix di cotone biologico e riciclato (50% riciclato, certificato GRS, e 50% cotone biologico vergine, certificato OCS). La creazione del Bomber One Life One Planet prevede l’impiego del nylon riciclato (certificato GRS). Il denim, invece, è realizzato con filato elasticizzato con oltre il 50% di contenuto riciclato e con un innovativo elastan degradabile.

Per la stagione Primavera/Estate la capsule One Life One Planet si colora di tonalità estive come rosa, verde, celeste e rosso.
La linea di accessori include espadrillas, sneakers, borse a secchiello e tanto altro. Il tutto realizzato con cotone biologico e riciclato, con fibre sintetiche riciclate e rifinite con processi ingegneria di ultima generazione per ridurne l’impatto a livello ambientale.

Cooperazione e impegno sono gli ingredienti necessari per poter rispondere alle problematiche ambientali che richiedono sempre di più la nostra attenzione. Le aziende della moda si stanno applicando concretamente per rendere il settore sempre più sostenibile! Ora spetta a noi supportare queste iniziative adottando, nel nostro quotidiano, un atteggiamento il più responsabile possibile.

Benedetta Casarini

Seguici su Google News

Back to top button