Mentre continua a lottare per rimanere in corsa per un posto in Europa League, il Bologna pensa già ai miglioramenti da fare in vista della prossima stagione. L’obiettivo principale del mercato rossoblu è una punta centrale: Barrow ha dimostrato di essere più determinante da esterno più che da centravanti puro, e per questo la società ha intenzione di regalare a Sinisa Mihajlovic un nuovo numero 9: i nomi analizzati sono quelli di Simeone, Eder e Favilli.

Eder (Getty Images)
Eder (Getty Images)

Il sogno è Simeone

Come riportato da Gianluca Di Marzio il primo nome sulla lista dei dirigenti del Bologna è quello di Giovanni Simeone. L’attaccante argentino ha già raggiunto quota 10 reti in questa stagione, e dalla ripresa del campionato è sempre andato a segno. La trattativa è comunque difficile per via del prezzo del cartellino. Il Cagliari infatti ha speso 13 milioni per acquistarlo dalla Fiorentina, e visto il rendimento avuto finora non ha intenzione di venderlo per una cifra inferiore ai 15-20 milioni di euro.

Eder e Favilli le principali alternative

Proprio per questo, secondo Tuttomercatoweb il Bologna starebbe già sondando il terreno per due alternative. Il primo nome è quello di Eder: il 33enne italo-brasiliano si trova attualmente in Cina allo Jiansgu Suning, dove si è trasferito nell’estate 2018, ma avrebbe espresso il suo desiderio di tornare in Italia. Mihajlovic conosce bene il giocatore avendolo avuto alla Sampdoria, e la trattativa potrebbe comprendere anche Santander, il quale ha trovato finora ha trovato poco spazio. Su Eder ci sono però anche Torino e Fiorentina.

L’altro nome che interessa particolarmente al Bologna è quello dell’attaccante del Genoa Andrea Favilli. Il suo profilo stuzzica molto i dirigenti rossoblu per due motivi: il primo è la giovane età del calciatore. Favilli infatti è un classe ’97 ma ha dimostrato di avere una forte personalità sia col Genoa che con le nazionali giovanili. Il secondo è il prezzo, in quanto Preziosi valuta il giocatore circa 10 milioni, cifra più abbordabile per il Bologna rispetto a quella richiesta per Simeone.

Seguici su Facebook, Instagram e Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA