Gossip e Tv

Elaina Coker, la donna che ha conquistato J-Ax

La ex modella Elaina Coker, originaria della Florida, è un volto noto in America. Nata a Jacksonville, il 12 novembre 1977, negli anni è diventata una modella professionista nel mondo americano sfilando per le più grandi firme. Ad oggi la Coker è una fotografa professionista con la sua agenzia Elaina Coker Photography. Molto legata, fino a qualche anno fa, all’ex compagna di Fedez, Giulia Valentina, le ragazze nel 2015 postavano molte foto insieme, ma ad oggi non sembra ci sia ancora questa amicizia.

Bella e dolce nello stesso momento Elaina è riuscita anche a conquistare il cuore del rapper italiano J-Ax. Catherine, secondo nome della giovane, non appare molto sui social questo perchè tiene molto a mantenere la sua vita privata per se infatti conosciamo alcune caratteristiche di lei grazie alle interviste rilasciate dal cantante. Tra di loro è stato amore a prima vista nel 2001:

“Lei è americana ma ci siamo conosciuti a Milano, a una cena, ho cominciato a uscire solo per vederla. Abbiamo cercato emozioni lontano dalla droga”

Il matrimonio e la nascita di Nicolas

La giovane coppia si è sposata, con la presenza di pochi intimi, il 28 aprile del 2007. Da quel momento hanno provato in tutti i modi ad avere un figlio, ma all’inizio lei, avendo difficoltà ad averne, era molto demoralizzata. J-ax, a proposito di questo, scrive una canzone, intitolata Tutto tuo madre, per stare vicino a tutti i suoi fan che si trovavano nella loro stessa situazione e per mostrare un lato difficile della loro vita.

“Ho voluto scrivere un pezzo per le persone che vivono il dramma di voler creare una nuova vita, senza riuscirci”

Alessandro, in arte J-ax, e Elaina , però, non si sono arresi e, dopo un aborto e la fecondazione assistita, nel 2017 hanno dato il benvenuto nella loro famiglia al loro primo figlio Nicolas Aleotti. L’amore che ha travolto il rapper è stato difficile da spiegare, ma lui ci ha provato:

“Quando lui è venuto al mondo, io sono rinato”.

Marino Sara

Seguici su:

Facebook

Metropolitan magazine

Instagram

Twitter

Back to top button