Entella stavolta è vero! E’ serie B

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Incredibile ma vero! L’ultima giornata ha prodotto un altro ribaltone al vertice del girone A della serie C.

E quindi alla fine in serie B ci è andata l’Entella! Sembrava finita per i liguri dopo la sconfitta col Piacenza nella gara di recupero, ma l’ultima giornata ha riservato ancora sorprese clamorose. Gli emiliani hanno incredibilmente perso per 2-0 a Siena l’ultima partita di campionato, compromettendo così quanto di buono fatto fino ad ora.

L’Entella invece

a cinque minuti dalla fine ha trovato il gol della vittoria con la Carrarese e si è regalata la promozione in B che pareva irrimediabilmente sfumata.

L’Entella quindi festeggia

un finale di campionato cui forse nemmeno a Chiavari credevano più. Per il Piacena invece si apre la lunga strada dei playoff per cercare di conquistare comunque la categoria superiore. Un percorso lungo e difficile anche se le norme cambiate in corsa dalla FIGC metteranno a disposizione due posti invece di uno solo.

In coda invece saranno Cuneo e Lucchese

le due formazioni superpenalizzate a doversi affrontare nel playout, come ormai si capiva da diverse settimane. Per la sconfitta ci sarà la retrocessione tra i dilettanti. La vincitrice invece dovrà affrontare un secondo spareggio con la vincente del playout del girone C.

Salve invece le matricole Albissola e Gozzano

nonostante un campionato sempre in retroguardia per i liguri, che giocavano anche loro a Chiavari nello stadio dell’Entella e il crollo del Gozzano nel girone di ritorno. I piemontesi a gennaio erano a ridosso della zona playoff, nei quattro mesi successivi hanno totalizzato la miseria di tre pareggi. Ciò nonostante la lunga serie di penalizzazioni che hanno colpito Cuneo e Lucchese ha permesso alla due matricole di salvarsi. Albissola e Gozzano dunque, pur essendo paesi molto piccoli, manterrano la loro squadra tra i professionisti anche per il 2019/20.

I commenti sono chiusi.