CinemaMetroNerd

Eternals: nuovo film della Marvel, seconda migliore apertura globale dall’inizio della pandemia

Da qualche giorno nei cinema mondiali, Eteranls, nuovo film prodotto dalla Marval Studios. Svetta in cima alle classifiche per gli incassi. A livello globale seconda miglior apertura dall’inizio della pandemia. Per la Marvel segna però la peggior apertura negli USA di tutti i tempi dai tempi di Ant-Man. Una novità assoluta nelle trame delle saghe Marvel. Regia e sceneggiatura del premio Oscar Chloé Zhao. Cast d’eccezione con Angelina Jolie e Gemma Chan.

Ottimi risultati globali per Eternals, disastro negli USA

Nonostante le iniziali critiche molto negative nei confronti di Eternals, nuovo film della Marvel Studios, il cinecomic svetta al secondo posto delle aperture mondiali nell’era della pandemia. Con i suoi 161,7 milioni di incassi a livello globale, come rivela Deadline, Eternals raggiunge uno dei migliori risultati mai visti. Tuttavia la sconfitta in casa è stata enorme: negli USA gli incassi si aggirano intorno ai 71 milioni. Numeri che potrebbero sembrare altissimi ma che, per la Marvel Studios, segnano il più basso incasso dai tempi di Ant-Man nel 2015.

Effettivamente non era facile per la Marvel, azienda statunitense specializzata nell’intrattenimento cinematografico, raggiungere numeri alti quanto quelli delle pellicole precedenti. Altrettanto complesso il compito del film di dar vita ad una nuova saga mantenendo sempre attivo l’interesse da parte del pubblico e presentando più di 10 nuovi personaggi. A maggior ragione considerando il successo sconfinato raggiunto dall’episodio finale della precedente saga Avengers: Endgame. Eternals doveva presentare una storia nuova che fosse autoconclusiva come opera singola ma che aprisse le porte ad una nuova serie di film.

Per fare tutto ciò, il film numero 26 della Marvel, offre uno spettacolo epico e mitologico, sotto la sapiente regia e sceneggiatura di Chloé Zhao e con la partecipazione di un cast d’eccezione: Angelina Jolie, Gemma Chan, Salma Hayek, Richard Madden e Kit Harington.

La trama epica oltre i confini del tempo

Le vicende riguardano la storia di dieci Eterni, dieci esseri potentissimi nati dalla volontà di un Celestiale, un antico dio di nome Arishem. Per secoli i dieci Eterni, sparsi in giro per il mondo, si sono occupati di mantenere la pace sulla terra combattendo con ferocia i Devianti, avversari dei Celestiali che intendono distruggere ogni forma di vita. Partendo dall’Antica Babilonia fino ai giorni nostri, e più precisamente fino al 2023, gli Eterni hanno protetto l’umanità convivendo con essa ed aiutandola ad eliminare ogni nemico.

Ma un nuovo nemico è alle porte: un Deviante giunge a Londra dove vivono Sprite, una sempiterna ragazzina, e Sersi, l’Eterna più empatica del gruppo. Bisogna riformare la squadra: gli Eterni giungono da tutto il mondo per combattere ancora una volta sotto la volontà di Arishem.

Attraverso continui salti temporali tra passato e presente Eternals riesce a costruire una storia solida capace di mettere insieme il semplice ma mai banale intrattenimento con tematiche ben più mature e profonde. Difatti, scegliendo supereroi più vicini alla natura divina e cosmica, il nuovo cinecomic ha il coraggio di avvicinarsi a tematiche più intime ma al tempo stesso universali, spaziando nella sfera emotiva ed esistenziale di ciascun personaggio.

Il trailer italiano di Eternals:

Cristina Caputo

@cristina_caputo__

Seguici su

Facebook 

Instagram 

Twitter 

Back to top button