EuroBasket, non solo Estonia-Italia…

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

QUALIFICAZIONI EUROBASKET Lasciata alle spalle la bellissima cornice di Napoli, oggi gli azzurri affronteranno un nuovo avversario. L’Italia dovrà vedersela con l’Estonia. La squadra baltica arriva anch’essa da un risultato positivo. Ma non ci saranno soltanto le sfide del gruppo B. Il programma è molto più ampio. Scopriamo insieme cosa ci aspetta…

Italbasket, è questa la strada giusta

La serata del PalaBarbuto ha toccato i limiti della perfezione. Tanti esordienti, come tante le risposte positive. Ora non resta altro che confermare ciò che di buono si è visto. Sacchetti ne esce già vincitore. Ci vuole coraggio a dare in pasto alla ferocia del basket internazionale, ben due minorenni. Prima Nico Mannion, ora Matteo Spagnolo. Certo, essere paese ospitante aiuta ma sono comunque tante le prime volte in questo provvisorio roster. Sarà curioso scoprire chi resterà a giocare al fianco delle stelle NBA. Intanto c’è da vincere la sfida con l’Estonia quest’oggi alle 18.

EuroBasket
Matteo Spagnolo, esordiente in Nazionale a 17 anni. (Ciamillo-Castoria)

Per i baltici successo esterno in Macedonia del Nord, grazie ai 31 di Kullamae e i 16 del varesino Vene. Partita da non prendere sotto gamba. C’è da creare una mentalità e soprattutto non si può sprecare tempo. Gli azzurri si raduneranno soltanto a novembre e sarebbe meglio rivedersi con lo stesso entusiasmo di questi giorni. Non si può far finta che il Pre-Olimpico non esista. Ma tutto trasmette fiducia. Sacchetti dovrà esser bravo a trovare equilibrio. Chi glielo dice ai nuovi di uscire di scena ?

EuroBasket, programma ricchissimo

EUROBASKET Si parte alle 16 con la gara tra la Russia e la Macedonia del Nord. Inserite nello stesso girone degli azzurri. La Russia vorrà riscattare il k.o. del PalaBarbuto, ma occhio ad una Macedonia anch’essa arrabbiata. Non sono bastati i 26 punti e 8 rimbalzi di Stojanovski per evitare la sconfitta con l’Estonia. Il gruppo E vede la sfida delle 17 tra Serbia e Georgia. Entrambe vincenti all’esordio. I serbi si sono sbarazzati facilmente della Finlandia, con un +22 che dice tutto. Ottima prestazione di Raduljica, 19 punti e 8 rimbalzi. La Georgia ha fatto più fatica con la Svizzera. Vittoria ottenuta soltanto dopo un over-time. Alle 19.15 spazio, quindi, alle due deluse del gruppo E. Elvetici che possono contare su Kazadi, 22 punti a Tbilisi, mentre i finlandesi si affidano a Palmi. Per lui 16 punti e 5 assist.

Eurobasket
Miroslav Raduljica, 19 punti e 8 rimbalzi contro la Finlandia

Due gare alle 17 per il Gruppo F. Slovenia-Austria e Ucraina-Ungheria. Nello scorso turno l’Ungheria ha vinto di misura sulla Slovenia. Tante le assenze nel roster sloveno, dove Blazic si è messo più in vista con 18 punti e 7 assist. Ungheria guidata dai 16 punti, 8 rimbalzi e 8 assist di Allen. L’Austria dovrà dimenticare la sfida di Graz, che ha visto prevalere l’Ucraina con +15 di vantaggio. Migliore degli Ucraini Lypovyy con 16 punti. Solo un match per il gruppo A. Alle 18 la Spagna affronta la Polonia a Zaragoza. Campioni del mondo reduci dal successo di Cluj-Napoca sulla Romania. Mattatore Diez con 21 punti. Polacchi, invece, battuti da Israele. Nota positiva i 29 di Slaughter.

Qualificazioni EuroBasket 2021

GRUPPO A

18 SPAGNA-POLONIA

GRUPPO B

16 RUSSIA-MACEDONIA DEL NORD

18 ESTONIA-ITALIA

GRUPPO E

17 SERBIA-GEORGIA

19.15 SVIZZERA-FINLANDIA

GRUPPO F

17 SLOVENIA-AUSTRIA

17 UCRAINA-UNGHERIA

Seguici su:

Pagina Facebook

Per altri articoli sul basket clicca qui