31 marzo 1971: nasce a Perth (Scozia), Ewan Gordon McGregor. Il futuro attore trascorre la sua infanzia e adolescenza a Crieff, una cittadina sempre situata in Scozia. Qui frequenta la Morrison’s Accademy. Si ritira, però, da scuola a soli 16 anni. Presa questa decisone, inizia a lavorare come macchinista al teatro cittadino di Perth, il Perth Theatre. Tuttavia, poco dopo si convince a riprendere gli studi. Data la sua passione per la recitazione, decide di studiare drama al Kirkcaldy College of Technology.

Finite le superiori, si trasferisce a Londra per l’università. Frequenta, quindi, la Guildhall School of Music and Drama. Ben presto dimostra il suo valore come attore. Infatti, viene scelto per il primo ruolo da professionista addirittura sei mesi prima della sua laurea. Si tratta nientemeno che di un ruolo da protagonista. La parte è quella di Dennis Potter nella serie televisiva britannica Lipstick on Your Collar ( Dennis Potter, 1993).

Dopo questo ruolo, la carriera decolla. Ewan McGregor nel corso degli anni si dimostra in grado di dare vita a splendide interpretazioni. Ha fatto ciò con un’innata capacità di spaziare tra generi cinematografici diversi, sempre con buoni e ottimi risultati. Vi proproniamo qui una selezione di cinque suoi grandi ruoli.

1. Trainspotting (Danny Boyle, 1996)

Ewan McGregor in una scena di Trainspotting - Photo Credits: loudermusic.it
Ewan McGregor in una scena di Trainspotting – Photo Credits: loudermusic.it

Quando si parla di Ewan McGregor non si può, ovviamente, non iniziare da questa pellicola. Trainspotting non è diventato solo un cult generazionale. E’ stato anche il film che ha dato all’attore fama a livello internazionale. Il film è un crudo racconto del mondo della droga e degli effetti della dipendenza. Boyle tratta questo argomento raccontando le vicende di un gruppo di amici tossicodipendenti che vivono ad Edimburgo. Ewan McGregor qui interpreta uno dei protagonisti, Mark “Rent Boy” Renton, un ragazzo di 26 anni disoccupato e eroinomane.

2. Piccoli omicidi tra amici – Shallow Grave (Danny Boyle, 1994)

Piccoli omicidi tra amici in qualche modo si collega a Trainspotting. Infatti, è il film che presenta la prima collaborazione tra Ewan McGregor e Boyle. E’ anche il debutto dello stesso Boyle alla regia. La pellicola racconta la storia di tre coinquilini alla ricerca di una quarta persona con cui dividere l’appartamento.

L’uomo scelto come nuovo affituario viene ritrovato morto nella sua stanza, apparentemente per overdose, poco dopo essersi trasferito. Ha lasciato sotto il suo letto solo una valigia piena di denaro. I ragazzi si sbarazzano del corpo e si appropriano dei soldi. Questo fatto li fa entrare in una spirale di violenza e macabri avvenimenti. In questa pellicola il Nostro recita nella parte di Alex Law, uno dei tre coinquilini originari.

3. Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith (George Lucas, 2005)

Ewan McGregor in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith – Photo Credits: movieplayer.it/ movieplayer.net

La vendetta dei Sith è il sesto film in ordine di produzione e il terzo in ordine di cronologia interna della celebre saga fantascientifica. Si concentra sul racconto della guerra dei cloni, conflitto che vede opporsi l’esercito della Repubblica Galattica con al comando i Jedi e la Confederazione dei Sistemi Indipendenti per cui si schierano i droidi.

In questa pellicola Ewan McGregor veste i panni del maestro Jedi Obi-Wan Kenobi. Aveva già interpretato questo ruolo nei due episodi precedenti della serie cinematografica, Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma (1998) e Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni (2002), sempre diretti da Lucas.

4. Black Hawk Down (Ridley Scott, 2001)


Black Hawk Down è un film che si basa su eventi realmente accaduti. Si concentra, infatti, sulla Battaglia di Mogadiscio, uno scontro di vaste proporzioni avvenuto nella capitale somala tra il 3 ed il 4 ottobre del 1993. La battaglia ha visto coinvolte le forze armate statunitensi, pakistane e malesi. Nella pellicola il Nostro veste i panni di un militare statunitense, lo Specialista John “Grimsey” Grimes.

5. Moulin Rouge! (Baz Luhrmann, 2001)

Nicole Kidman e EwanMcGregor in Moulin Rouge! - Photo Credits: cinematographe.it
Nicole Kidman e EwanMcGregor in Moulin Rouge! – Photo Credits: cinematographe.it

Moulin Rouge! è un musical che si ispira a La Traviata di Giuseppe Verdi. Racconta la storia di Christian, un aspirante scrittore londinese che si trasferisce nel 1899 a Parigi. Il giovane si ritrova ben presto coinvolto in una compagnia teatrale. Inoltre, conosce Satine, la prima ballerina del locale Moulin Rouge. I due si innamorano e riescono, dopo una serie di peripezie, a coronare la loro storia. Ewan McGregor interpreta proprio il ruolo di Christian. Inoltre, in questo caso, è affiancato ad un’altra stella del cinema di prim’ordine, ossia Nicole Kidman, che qui veste i panni di Satine.

Seguici so MMI https://metropolitanmagazine.it/ e Il cinema di Metropolitan.

Giorgia Silvestri

© RIPRODUZIONE RISERVATA